Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Cosa c'entra la Maremma con Milano? Apparentemente un bel niente, ma avevo voglia di preparare dei ravioli di patate come fanno in Maremma, e non volevo condirli col solito ragout, così, visto che ormai avevo esaurito le mie forze nella preparazione dei ravioli mi sono detta:-Perché no?Perché non preparare un fondo simile a quello del risotto alla milanese e con quello condire i ravioli?

 

Ingredienti:

per la pasta dei ravioli:

gr.300 di farina 00

3 uova intere

 

per la farcia:

2 grosse patate

2 bustine di zafferano

1 uovo

gr.150 di parmigiano grattugiato

qualche foglia di salvia

 

Per condire:

una grossa cipolla bianca

1 bicchiere di vino bianco

olio

una noce di burro

abbondante parmigiano

sale, pepe

qualche foglia di salvia

 

Prepara la pasta:

Versa la farina nella spianatoia, fai la fontana e versaci al centro le uova e la bustina di zafferano, impasta prima con la forchetta e poi a mano, forma una palla e lasciala riposare.

Prepara la farcia:

lessa le patate, sbucciale e schiacciale, aggiungi un uovo, il parmigiano, le foglie di salvia tritate finissime , aggiusta di sale e amalgama.

Stendi la pasta col matterello o con la macchinetta, prepara delle strisce, aiutandoti con la sach a poche o con un cucchiaino distribuisci la farcia a intervalli regolari sulla striscia di pasta, richiudi togliendo bene l'aria, ritaglia i ravioli e pressa bene i bordi, (io che non ho voglia di complicarmi la vita uso il "raviolamp"uno stampino che mi permette di preparare molto in fretta e senza sforzi una ventina di ravioli alla volta)

Prepara il condimento:

Trita finemente la cipolla e falla sofriggere lentamente, ma proprio lentamente!!!Aggiungi qualche foglia di salvia, sfuma col vino, aggiusta di sale e termina la cottura, alla fine la cipolla dovrà risultare morbidissima e quasi cremosa.

Lessa i ravioli, condiscili col sughetto e spolvera di parmigiano.

 

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog