Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.sechi

foto C.sechi

Zia Zulma , la sorella "piccola " del nonno, era una gran bellezza degli anni 20 , aveva un' incredibile somiglianza con Myrna Loy dalla quale copiava spudoratamente trucco e pettinatura.

La vedevi passeggiare a braccetto al "suo" Valentino, ufficiale di marina,tutta agghindata con una coppia di volpi argentate buttate là con non chalanze sul cappotto da gran diva e il barboncino Pippo a guinzaglio, teneva un "salotto letterario", partecipava a sedute spiritiche e fumava, cosa assai rara per quei tempi, si sedeva sulla sua agrippina, con indefferenza prendeva una sigaretta, la metteva nel bocchino nero, ed aspirava lunghe boccate di fumo che sparivano pian piano attorcigliandosi nell'aria.

Trasferitasi dalla Toscana alla Liguria per seguire lo zio Valentino, aveva insegnato  a tutti noi alcune ricette liguri e questa crostata particolare in cui il burro è sostituito dalla sugna, si avete capito bene il grasso del maiale, non lo strutto! Ne risulta una pasta ricca e croccante dal sapore particolare, decisamente da provare.

 

Ingredienti:

7 tuorli

2 albumi

gr.700 di farina

gr.300 di zucchero semolato

gr.300 di sugna di maiale

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

 

per la copertura:

gr.150 di marmellata di arance amatre

una manciata di pinoli

 

Metti nella planetaria le uova, la sugna tagliata a dadini, il sale e lo zucchero, aggiungi la buccia grattugiata di un limone e amalgama il tutto.

Appena il composto sarà diventato "sabbioso" rovescialo sulla spianatoia e amalgamandolo con le mani forma una grossa palla.

Stendi l'impasto su un foglio di carta forno fino allo spessore di 7-8 millimetri.

Spruzza di spray antiaderente una teglia per crostate, rovesciaci il disco di pasta avendo cura di lasciare i bordi leggermente rialzati e trasferisci la tortiera in forno per circa 30 minuti, intanto comincia a preriscaldare in forno.

Inforna a 180° per 15 minuti, togli la teglia dal forno, versaci la marmellata, aggiungi i pinoli e rimetti in forno per 20-25 minuti.

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog