Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di pesce

"Involtini di baccalà, cavolo nero e arancia"

Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

Domenica di pioggia incessante, tempo da lupi e nessuna voglia di mettere il naso fuori di casa, nemmeno per rinchiudersi nel cinema più vicino, e allora che si fa?...SI CUCINA!!! Ma una ricettina semplice semplice che non ci obblighi a stare tutto il giorno ai fornelli, che sia confortante e sfiziosa, eccola qua.

 

Ingredienti:

 

gr.500 di baccalà spugnato

un mazzo di cavolo nero

un'arancia

gr.100 di farina 00.

olio, sale

 

Spesso si fa confusione fra baccalà e stoccafisso, specie in alcune regioni d'Italia, per sortire ogni dubbio:

per BACCALA' s'intende il merluzzo artico conservato sotto sale.

Per STOCCAFISSO s'intende il merluzzo artico essiccato all'aria e al vento.

 

Prendete 500 grammi di baccalà spugnato, ma non fidatevi! Immergetelo in acqua fredda e lasciatevelo per circa 12 ore cambiando l'acqua il più spesso possibile. Trascorso questo tempo togliete il baccalà dall'acqua, asciugatelo, togliete le lische e tagliatelo a tocchetti.

Preparate la pastella: mettete la farina in una bastardella, aggiungete un 1/2 bicchiere di acqua gelata ( meglio se gassata) e amalgamate il tutto, se occorre aggiungete ancora un po' d'acqua fino ad ottenere una pastella morbida e cremosa che farete riposare in frigo almeno per 30 minuti.

Preparate il cavolo mero: pulite le foglie, lavatele ed immergetele a 2-3  per volta in acqua bollente salata fino a quando si saranno ammorbidite, scolatele e stendetele su un canovaccio o della carta da cucina per farle asciugare un po'.

Sbucciate l'arancia, dividetela a metà e tagliatela a fettine sottili.

Mettete abbondante olio in una padella e portatelo a temperatura.

Togliete la pastella dal frigo, immergetevi i pezzetti di baccalà e friggeteli fino a renderli croccanti e dorati, quindi adagiateli su un foglio di carta da cucina.

Stendete sul tagliere una foglia di cavolo nero, poggiatevi un tocchetto di baccalà , una fettina d'arancia ed avvolgete il tutto, infine, se volete, chiudete con uno spiedino.

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog