Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #zuppe
foto C.Sechi

foto C.Sechi

A volte basta poco a cambiare carattere ad un piatto, un aroma, una spezia, un pizzico di novità e la solita zuppa diventa qualcosa di speciale.

Mi piace molto il bacon e spesso lo utilizzo in diverse preparazioni, così stavolta l'ho aggiunto ai fagioli, ma con un tocco in più, leggete la ricetta e provatela, è facile,facile e buonissima!

 

Ingredienti:

gr.500  di fagioli borlotti

due spicchi d'aglio

un rametto di rosmarino

2-3 foglie di salvia

un pomodoro

olio  e sale q.b.

gr.200 di bacon

la scorza grattugiata di un'arancia

 

Tieni a bagno i fagioli per una notte quindi falli bollire lentamente in acqua salata, alla quale avrai aggiunto uno spicchio d'aglio, un pomodoro ,le fglioline di salvia e il bacon  a fette piuttosto spesse.

Appena i fagioli saranno cotti togline 1/3  dall'acqua e tienili da parte assieme alle fette di bacon che nel frattempo avrai recuperato.

Prendi i rimanenti fagioli, passali al minipimer con un po' della loro acqua, in modo da ottenere una crema densa.

Taglia il bacon a striscioline.

Metti un goccio d'olio in una pentola, aggiungi uno spicchio d'aglio e un rametto di rosmarino e falli rosolare, toglil'aglio e il rosmarino e aggiungi la crema di fagioli , i borlotti rimasti  e il bacon, fai riprendere il bollore e aggiungi la scorza grattugiata di un'arancia.

Impiatta, aggiungi un goccio d'olio extravergine d'oliva e qualche fettina di pane tostato.

 

 

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
oto C.Sechi

oto C.Sechi

Cosa sarà mai sta roba?

Meduse impanate e fritte?

Tentacoli marini?

Cespugli e radici con strane palline?

Non vi resta che leggere la ricetta.

 

Ingredienti:

una robiola

un caprino

un misto di spezie e fiori secchi

un misto di spezie per paella con curcuma e zafferano

un cucchiaio di miele all'aceto balsamico

5-6 spaghetti

un cucchiaio di pangrattato

olio per friggere

 

Cuoci gli spaghetti in acqua salata, scolali, passali nel pangrattato e friggili fino a quando saranno diventati dorati, toglili dall'olio e asciugali su carta assorbente.

Metti in una bastardella la robiola e il caprino e amalgama il tutto.

Con le mani bagnate prendi delle quantità di formaggio grosse come una noce e forma delle palline.

Fai rotolare 1/3 delle palline nelle spezie ai fiori secchi, l'altro terzo nelle spezie con curcuma e zaferano e lascia le ultime al naturale.

Disponi in ogni piatto 2 palline diversamente speziate ed una al naturale, versa sopra la pallina bianca un po' di miele all'aceto balsamico e decora con gli spaghetti fritti, come vedi nella foto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

1 petto di pollo

2 albumi

2 fette di pancarrè

1/2 bicchiere di latte

4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale, pepe

qualche oliva verde e qualche oliva nera

una fetta di pancetta affumicata tagliata a dadini

una grossa cipolla

6-7 pomodori secchi sott'olio

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

qualche fetta di baguette tostata

olio.

 

Taglia il petto di pollo a pezzettini, aggiusta di sale e mettilo nel frullatore fino a quando sarà ben tritato, aggiungi l'albume e continua a frullare.

Bagna il pancarrè nel latte, strizzalo e aggiungilo al petto di pollo, unisci anche il parmigiano e amalgama.

Trasferisci il composto in una sach a poche.

Stendi sul tagliere un foglio di carta fata, strizzaci sopra una "striscia" di composto , arrotola ben stretto e , con lo spago da arrosti strizza bene il rotolo in modo da formare dei salamini di circa 10 cm.

Lessa i salamini in acqua salata.

Metti in una padella un goccio d'olio, aggiungi la cipolla  e la pancetta tagliati a listarelle e falla friggere a fuoco vivo, unisci le olive, i pomodori secchi tagliati a listarelle e una punta di cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in qualche bicchiere d'acqua, lascia ritirare un po' il sughetto.

Togli i salamini dall'acqua, scartali e falli saltare in padella col sughetto.

Fai tostare alcune fettine di baguette, mettine 2 in ogni piatto, aggiungi un salamino ed un po' di sughetto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #dolci al cucchiaio
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

gr.500 di yogurt greco

gr.500 di panna da montare

6 cucchiai colmi di zucchero semolato

5 fogli di colla di pesce

qualche goccia di limone

una bustina di vanillina

una busta di gelatina per dolci

colorante alimentare arancione q.b.

qualche ricciolo di cioccolata fondente

2 caki maturi

 

Aggiungi lo zucchero alla panna  e montala.

Sbuccia i 2 caki, passali al frullatore e successivamente al colino.

Metti in una bastardella: il passato di caki, la vanillina, lo yogurt greco, la panna montata zuccherata e amalgama il tutto.

Metti i fogli di colla di pesce a bagno in un po' d'acqua fredda, appena si sarà ammorbidita strizzala e trasferiscila in un pentolino con qualche goccia di limone.

Sciogli la colla di pesce a fuoco basso e quindi aggiungila al composto mescolando velocemente.

Sciogli la gelatina per dolci come specificato sulla confezione, aggiungi una punta di colorante alimentare arancione e amalgama.

Metti un cucchiaino di gelatina sul fondo dei pirottini individuali, aspetta che cominci a solidificarsi e aggiungi il composto appena preparato.

Fai riposare il tutto in frigo per alcune ore.

Togli i pirottini dal frigo, immergili per qualche secondo in acqua calda e impiattali, decora con qualche ricciolo di cioccolato.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

gr.150 di tonno in scatola

2 cucchiai di pesto di pistacchio di Bronte

olio, sale

uno spicchio d'aglio

1 cucchiaino raso di fecola di patate

un paio di cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi.

 

Prepara gli gnocchi (la ricetta alla categoria "paste base").

Metti un goccio d'olio in padella,aggiungi uno spicchio d'aglio e lascia che imbiondisca senza bruciare, aggiungi il tonno sbriciolato e lascia che si scaldi, infine aggiungi il cucchiaino di fecola di patate sciolto nell'acqua di cottura degli gnocchi, aggiungi ora il pesto di pistacchio e spegni la fiamma.

Scola gli gnocchi e condiscili col sughetto, tutto qua.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti
Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

A volte capita che avanzi un po' di risotto...non sprechiamolo, il giorno dopo sarà buonissimo, bastano una noce di burro e un'ottima padella antiaderente e in cinque minuti il pranzo è rimediato!

 

Ingredienti:

del risotto alla milanese avanzato

una noce di burro.

 

Mettete il burro in una padella antiaderente e lasciate che si sciolga, (io aggiungo anche un cucchiaio d'olio, così il burro non si brucia).

Appena il burro sarà caldo trasferite nella padella il risotto avanzato e schiacciatelo con la forchetta in modo che sembri una frittata, aspettate qualche minuto che si sia formata una bella crosticina, girate il tutto come fareste con una normale frittata e lasciate sul fuoco per qualche minuto, alla fine dovrà formarsi una bella crosticina croccante da ambo i lati.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #zuppe

pasta-e-fagioli.jpg

Foto C.Sechi

 

Ovvero "Pasta e fagioli" alla toscana, rigorosamente coi fagioli cannellini.

 

Ingredienti:

gr.200 di fagioli cannellini secchi

un pomodoro pelato

2 spicchi d'aglio

un ciuffetto di salvia

un ciuffetto di rosmarino

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

olio extravergine d'oliva

pepe nero

sale

pasta ,( e qua ci sono due scuole di pensiero, una vuole che si usi pasta secca corta del tipo cannucciotti, ditali o paternosti, l'altra vuole assolutamente le tagliatelle all'uovo spezzettate, vedete un po' voi , a me piace in tutte e due i modi, anzi in tutti e tre , perché è buona anche senza pasta.)

 

Tieni a bagno i fagioli per una notte, poi lessali in acqua salata con un pomodoro pelato, uno spicchio d'aglio e un ciuffetto di salvia.

Terminata la cottura dei fagioli, passane 2/3 al passatutto.

Metti in una pentola 2-3 cucchiai d'olio, uno spicchio d'aglio e un rametto di rosmarino e lasciali soffriggere dolcemente, togli l'aglio e il rosmarino, aggiungi il concentrato di pomodoro, il passato di fagioli , i fagioli rimasti e la loro acqua e fai riprendere il bollore , infine, se vuoi, aggiungi la pasta .

Quando la pasta sarà cotta impiatta, aggiungi un filo d'olio extravergine d'oliva e un pizzico di pepe.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

   Ingredienti per due persone:

    Per le polpettine:

gr 150 di carne di maiale  macinata

un uovo

una fetta di pane bagnata nel latte e poi strizzata

lilli-e-il-vagabondo.jpg

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

una cipolla piccola , piccola

un paio di cucchiai di farina

   Per il sugo:

uno spicchio d'aglio,

un pizzico di peperoncino,

passato di pomodoro

olio, sale

un bel ciuffetto di basilico

pecorino grattugiato o a scaglie ,o se preferisci , scamorza affumicata grattugiata .

 

Trita finemente la cipolla e impastala con la carne, l'uovo, e il parmigiano la fetta di pane e forma dellepolpette piccolissime,grosse al massimo come una ciliegia, passale nella farina e friggile.

A parte, metti uno spicchio d'aglio in una padella, fallo andare per un po', senza farlo annerire, poi aggiungi il passato di pomodoro , il sale e il peperoncino, mettici dentro anche le polpettine e fai ritirare.

Al momento di servire gli spaghetti, dopo che li avrai c onditi , spolverali di formaggio e aggiungi un po' di basilico a crudo.

Questi spaghetti piacevano tanto a Lulù, quando era piccola, perché erano quelli che avevano fatto innamorare Lilli e il Vagabondo

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog