Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Che caldo , che afa!

Che afa , che caldoooo!!!

Non se ne può proprio più, passerei le giornate sotto la doccia o davanti ad un ventilatore, così, nell'attesa di una breve vacanza in Scozia in cui mi godrò un po' di fresco, vi propongo un'altro piatto fresco da cucinare in fretta, siete pronti? Anche stavolta bastano solo cinque minuti.

 

Ingredienti:

 

12 mazzancolle

4 fichi maturi

olio, sale

 

Metti a bollire un tegame con dell'acqua leggermente salata, immergici le mazzancolle per un minuto o due, non di più, altrimenti diventano "di gomma", scola le mazzancolle, sgusciale e tienile da parte.

Sbuccia i fichi e dividili in quattro.

Metti in ogni piatto 3 mazzancolle e tre spicchi di fico alternandoli come vedi nella foto, aggiusta di sale e termina con un filo d'olio.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di pesce
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Continua il caldo asfissiante,ed io continuo a proporre ricette che non hanno bisogno di cottura, veloci, semplici e leggere.


Ingredienti:

 

gr.200 di salmone fresco

il succo di 1/2 limone

un'arancia

un finocchio

olio, sale

un cucchiaio di pinoli leggermente tostati

 

Congela il salmone, scongelalo e taglialo a fette sottilissime come per un carpaccio.

Prepara una marinata con olio, sale e succo di limone, versane un paio di cucchiai sul salmone e intanto affetta finemente il finocchio, sbuccia l'arancia e tagliala a rotelle che dividerai in quattro.

Condisci le arance e il finocchio con la marinata avanzata.

Metti in ogni singolo piatto alcune fettine di salmone marinato e un paio di cucchiaiate di insalata di arance e finocchi, infine aggiungi qualche pinolo leggermente tostato.
 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce
foto C.sechi

foto C.sechi

Cosa sarà mai il PANZA-CUS ? Il punto d'incontro fra un cous-cous e la panzanella...un po' riveduta e corretta, sicuramente un piatto fresco e leggero, ideale per queste giornate roventi.

Buon appetito!

 

Ingredienti:

gr.300 di cous cous (io ho usato quello a cottura rapida)

brodo vegetale q.b.

olio extravergine d'oliva, sale

gr.300 di gamberetti

3 carote

una costola di sedano

1/2 cetriolo

abbondante basilico

un pezzettino microscopico di cipolla

un finocchio

2 cucchiai di olive leccino sott'olio

1/2 limone.

 

Pulisci i gamberetti e poi tritali grossolanamente.

Metti in una bastardella 3 cucchiai d'olio e il succo di 1/2 limone, aggiungi un pizzico di sale ed i gamberetti, mescola di tanto in tanto e prepara il cous cous.

Metti il cous cous un una bastardella, bagnalo col brodo vegetale e fallo stare per 3-4 minuti, sgranalo con la forchetta poi rimettilo sul fuoco per altri 2-3 minuti, toglilo dal fuoco e fallo raffreddare.

Prepara le verdure tagliandole a dadini piccolissimi (non più di 2-3 mm), lo so che è noioso ma ne vale la pena.

Condisci le verdure con olio e sale, aggiungi il cous cous ed i gamberetti e mescola tutto quanto insieme, aggiugi qualche fogliolina di basilico e se vuoi, decora  con qualche fiore di nasturzio.

A proposito, i fiori di nasturzio sono commestibili e molto piccanti!

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di pesce
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Con questo caldo rovente chi ha voglia di cucinare?

Questo piatto vi sorprenderà è facile, veloce e freschissimo e, ultimo, ma non ultimo, ha poche calorie che volete di più?

 

Ingredienti:

un branzino sfilettato

un kiwi

una pesca noce

una susina

una fetta di ananas

4 fragole

4 ciliege

quattro chicci di uva nera

olio extravergine d'oliva

sale

 

Dividi i filetti di branzino e ricavane quattro porzioni che cuocerai al vapore nell'apposito cestello.

Mi raccomando, che la cottura sia veloce! Bastano pochi minuti.

Togli il branzino dal cestello e posizionalo nei singoli piatti, codisci con olio extravergine d'oliva e sale ed aggiungi su ogni porzione un paio di fette di pesca, una fetta di susina,un chicco d'uva tagliato a metà , una fragola divisa in quattro, qualche pezzettino di ananas, se vuoi puoi decorare con un paio di foglioline di menta fresca.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #piatti unici
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...Che cosa c'entra lo strudel del Tirolo con la Sicilia?

Ecco qua, ho voluto fondere insieme il profondo nord col profondo sud, quindi eccovi questo piatto ottenuto con la vera ricetta dell'impasto dello strudel ed i sapori del sud.

 

Ingredienti:

 

Per la pasta:

gr.250 di farina 00

una presa di sale

gr.150 di acqua tiepida

gr.20 di olio di semi

 

Per il ripieno:

3 grosse melanzane

gr.250 di ricotta di pecora

gr.100 di parmigiano grattugiato

gr.150 di mozzarella di bufala

qualche fogliolina di menta fresca

olio d'oliva q.b

sale

 

Taglia le melanzane a fette di 1 cm, lasciale in acqua fredda salata per circa 60 minuti, scolale e spennellale di olio d'oliva da ambo i lati.

Arrostisci le melanzane su una piastra rovente, aggiusta di sale  e tienile da parte.

Metti la farina in una bastardella, forma al centro una fontana, versaci l'olio di semi , aggiungi una presa di sale ed infine l'acqua tiepida, lavora l'impasto molto bene e a lungo , circa 30 minuti, poi dai all'impasto la forma di una palla che poggerai su un tagliere leggermente spolverato di farina.

Prendi ora una bastardella pulita, versaci dell'acqua bollente in modo da farla riscaldare velocemente, togli l'acqua dalla bastardella e ricopri la pasta dello strudel, che lascerai riposare per 20 minuti.

Trascorso questo tempo riprendi l'impasto e poggialo su una tovaglia che avrai steso su un piano di lavoro molto grande.

 

Comincia ad allargare e stendere l'impasto tirandolo delicatamente dal centro verso l'esterno , cercando di non bucare la sfoglia, alla fine quello che ne risulterà sarà una sfoglia molto grande, sottilissima e quasi trasparente.

Stendi sulla sfoglia le fette di melanzana, spalma il tutto con la ricotta , spolvera di parmigiano grattugiato, aggiungi qualche ciuffetto di mozzarella di bufala e le foglioline di menta, infine , aiutandoti coi bordi della tovaglia,arrotola il tutto su se stesso.

A questo punto spennella d'olio lo strudel e inforna a 180° per 30 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Con questo caldo, chi ha voglia di stare ai fornelli? E allora ecco una ricetta velocissima e appetitosa che prenderà solo pochi minuti del vostro "accaldatissimo tempo".

Ingredienti:

 

gr.250 di peperoni verdi del tipo "friarelli"

uno spicchio d'aglio

una quindicina di pomodorini a ciliegia

qualche oliva del tipo "leccino"

olio, sale

 

Pulisci i friarelli e dividili nel senso della lunghezza.

Metti in padella un po' d'olio, uno spicchio d'aglio ed i friarelli e falli andare a fuoco vivace.

Appena i friarelli saranno cotti aggiungi i pomodorini divisi in quattro, le olive e cuoci ancora per pochissimi minuti, i pomodori infatti devono risultare quasi crudi.

Scola la pasta e falla saltare in padella.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

un cavolfiore

un ciuffo di menta fresca

2 fette di pane toscano

8 cipolline in agrodolce

4-5 pomodori secchi sott'olio

un cucchiaio di olive leccino denocciolate

un cucchiaio raso di capperi sott'aceto

3-4 filetti d'acciuga

olio, sale, pepe

un cucchiaio di aceto di vino bianco

 

Lessa il cavolfiore in acqua salata in modo che rimanga un po' al dente, scolalo bene, taglialo a pezzettoni e lascialo raffreddare.

Spennella d'olio le fette di pane da ambo i lati, tagliale a dadini e mettile a tostare nel microonde.

Metti in una bastardella 3-4 cucchiai d'olio ed uno di aceto e condisci il cavolfiore, aggiungi le olive, i pomodori secchi spezzettati, i capperi, le cipolline e il pane, infine aggiungi anche la menta e un pizzico di pepe.

 

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog