Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

1/2 anatra

una grossa cipolla

una foglia di alloro

un ciuffetto di salvia

un rametto di rosmarino

qualche bacca di ginepro

olio, sale, pepe

un cucchiaio raso di concentrato di pomodoro

una bottiglia di amarone

la buccia di un limone tagliata a julienne

 

Taglia l'anatra i 3 grossi pezzi e falli andare in padella fino a quando la pelle sarà ben rosolata e la carne schiarita.

Togli al carne dalla padella e privala della pelle.

Togli il grasso dell'anatra dal fondo della padella, aggiungi un po' d'olio, la cipolla tritata  e falla soffriggere lentamente, aggiungi poi la salvia, il rosmarino, la foglia di alloro, le bacche di ginepro tritate,la buccia del limone il concentrato di pomodoro sciolto in 1/2 bicchiere d'acqua e l'anatra e cuoci il tutto a fuoco basso e col coperchio  bagnando spesso col vino.

Alla fine l'anatra dovrà risultare morbidissima e dovrà sfaldarsi con le mani, quindi disossala , cuoci i cannucciotti , scolali e falli saltare in padella , infine aggiungi una generosa spolverata di parmigiano

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #sformati e timballi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ricetta facilissima questa  e con le dosi...un po' approssimative, tanto, come lo fai, lo fai, è sempre buono.

 

Ingredienti:

2 fette di zucca

una cipolla

un rametto di timo

una noce di burro

olio, sale e un pizzico di peperoncino

4 finocchi

un rametto di rosmarino

gr.150 circa di philadelphia

un uovo intero

un cucchiaino raso di farina

 latte q.b.

gr.150 di parmigiano grattugiato.

 

Avvolgi la zucca nell'alluminio e infornala a 200° fino a quando sarà diventata morbida e si staccherà facilmente dalla buccia.

Sforna la zucca e ripuliscila della scorza.

Trita la cipolla e falla soffriggere dolcemente, aggiungi ora la polpa di zucca, aggiusta di sale, aggiungi il peperoncino e fai insaporire, poi passa il tutto al frullatore aggiungendovi anche una noce di burro e 3-4 cucchiai di latte.

Metti un po' d'olio in un'ampia padella, aggiungi il rosmarino e fallo andare per un paio di minuti in modo che l'olio si insaporisca ben bene, togli il rosmarino e aggiungi i finocchi tagliati a fette, aggiusta di sale e cuoci col coperchio.

Appena i finocchi saranno cotti trasferiscili in una bastardella, aggiungi il parmigiano, un cucchiaino di farina, una noce di burro fusa, un uovo intero e il philadelpia, poi amalgama il tutto.

Spruzza di spray antiadetrente degli stampini, versaci un po' di composto, livella la superficie e inforna a 180°-200° per una ventina di minuti.

Sforna gli stampini e aspetta che diventino tiepidi.

Versa sul fondo di ogni piatto un po' di salsa di zucca, aggiungi uno sformatino e qualche fogliolina di timo.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
Gazpacho di ravanelli

Ieri ho messo una ricetta un po' lunghetta e complicata, così oggi ci rilassiamo con una ricetta velocissima, facile e che non ha bisogno di cottura, un antipasto fresco  e insolito.

 

Ingredienti:

un mazzo di ravanelli

1/2 cipolla bianca (PICCOLA!)

1 cetriolo

il succo di un limone

5 pomodori a ciliegia

olio extravergine d'oliva

sale, pepe

una scatola di caviale...si, va be'...visto i tempi che corrono, facciamo una scatola di succedaneo del caviale, in pratica...una volgare imitazione.

Pulisci i ravanelli senza spellarli e mettili nel frullatore assieme alla cipolla, i pomodorini, 1/2 cetriolo sbucciato, il succo del limone, un pizzico di sale , un po' d'olio e frulla tutto quanto.

Taglia a rotelle il cetriolo rimasto.

Versa al centro di ogni scodella un po' di gazpacho, metti al centro un cucchiaino di caviale, aggiungi pepe e un filo d'olio e decora con le rotelle di cetriolo , una pansé  e qualche fogliolina di maggiorana

 

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la pasta nera:

1 uovo

gr.150 di farina 00

nero di seppia q.b.

Per la pasta arancione:

1 uovo

gr.200 di farina 00

2 cucchiai di passato di zucca

Per la pasta gialla

1 uovo

gr.150 di farina 00

Per la farcia:

gr.350 di salmone affumicato

gr.250 di ricotta

gr.150 di parmigiano grattugiato

Per la salsa verde:

gr.150 di pistacchi sgusciati

gr.100 parmigiano grattugiato

uno spicchio d'aglio

olio, sale q.b.

Per la salsa arancio:

gr.400 di zucca

una cipolla

olio, sale

Per la salsa rossa:

una rapa rossa

3-4 cucchiai colmi di maionese

per decorare:

alcune pansé piccoline

 

Prepara la farcia:

Metti nel frullatore il parmigiano grattugiato, il salmone affumicato e la ricotta e frulla tutto quanto insieme.

Trasferisci il composto in una sach a poche e conserva in frigo.

Prepara la salsa di zucca:

Avvolgi le fette di zucca nell'alluminio e cuoci in forno a 200° fino a quando la polpa risulterà morbida e si staccherà facilmente dalla buccia.

Trita la cipolla e soffriggila in un po' d'olio, aggiungi la polpa di zucca cotta e frulla tutto quanto insieme, aggiusta di sale.

Prepara il pesto di pistacchi:

Pela i pistacchi e frullali insieme ad un po' d'olio e il parmigiano grattugiato aggiusta di sale.

Prepara la salsa di rape rosse:

Dopo aver lessato la rapa, pelala, aspetta che raffreddi e mettila nel frullatore assieme alla maionese, infine aggiusta di sale.

Prepara il primo impasto per la pasta:

Disponi la farina a fontana, mettici al centro un uovo e lavora il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente .

Prepara il secondo impasto:

disponi la farina a fontana, mettici al centro un uovo e 2-3 cucchiai di passato di zucca, lavora il tutto fino ad ottenere un  impasto liscio ed omogeneo, (se occorre aggiungi alta farina) e avvolgi il tutto nella pellicola trasparente.

Prepara il terzo impasto:

Disponi la farina a fontana, aggiungi un uovo e il nero di seppia e lavora il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, (se occorre aggiungi altra farina. avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente e fai riposare.

Riprendi il primo impasto, (quello neutro)stendilo, ricavane dei cerchi di 7 cm di diametro, aiutandoti con la sacha poche metti al centro di ogni cerchio di pasta un po' di farcia e poi sigilla il tutto e richiudi come fossero dei tortelloni, procedi allo stesso modo per l'impasto arancione  eper quello nero.

Cuoci i tortelloni, disponi nei piatti mettendone 3 per colore, metti al centro la salsa rossa, di lato le salse arancione e verde e infine aggiungi qualche pansé....lo ammetto, sono un po' laboriosi ma ne vale la pena, e poi, se ci sono riuscita io!

 

 

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti

quant'e buono il formaggio con la pera

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ricetta velocissima e superfacile.

 

Ingredienti:

4 pere mature

gr.60 di formaggio Roquefotr

3-4 gherigli di noci

gr.150 circa di pancetta tagliata sottilissima (ma se preferite potete usare prosciutto crudo o speck)

 

Sbuccia le pere, svuotale internamente in modo da togliere il torsolo e riempile con un composto di pere sbriciolate e Roquefort.

Disponi le pere sulla placca del forno sulla quale avrai appoggiato un foglio di carta-forno e inforna a 200° per 15-20 minuti.

Se vuoi accompagna le pere con un'insalatina mista.

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog