Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce

cernia-e-pisto.jpg

foto C.Sechi

Stavolta è andata proprio bene e mi hanno fatto anche l'applauso!

E' andata così: avevo in casa dei filetti di cernia, già perché il mio lui ama fare la spesa e riempire il carrello  di prodotti che non comprerei mai, il pesce surgelato ad esempio,  io lo preferisco fresco, quello surgelato non ha sapore, ma siccome il mio lui è capace di trovare le lische anche in una bistecca di balena, mi compra spesso il pesce surgelato già sfilettato così, dice, non ha problemi e mangia tranquillo, bene, avevo questa cernia triste, dell'ottimo pesto di pistacchio di Bronte, quello vero eh! E per rinforzare un po' il gusto del pistacchio ,  ho pensato di aggiungere un goccio di liquore alla mandorla, ne è venuto fuori un piatto strepitosoooooo!!!!

 

Ingredienti:


3 filetti di cernia , circa gr.300(ma se l'avete usate la cernia fresca!)

uno scalogno

olio, sale

farina q.b.

1/2 bicchiere di vino bianco

2 cucchiai circa di liquore alla mandorla

1 cucchiaio di pesto di pistacchio (non è una preparazione come il pesto alla genovese, si tratta solo di pistacchi macinati finissimi e mescolati ad olio d'oliva, a farlo in casa di solito viene un po' grossolano)


 

Trita lo scalogno e fallo andare lentamente in padella con un po' d'olio.

Infarina leggermente i filetti di cernia e mettili in padella, falli rosolare da ambo i lati, aggiusta di sale e sfuma col vino bianco e il liquore alla mandorla.

A cottura ultimata sbriciola grossolanamente i filetti di cernia, fai saltare la pasta in padella con la cernia, spegni il fornello , aggiungi il pesto di pistacchi , amalgama e porta in tavola sarà un successo!


cernia-e-pisto-2.jpg

foto C.Sechi

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog