750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #insalate
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

alcune fette di pane tipo baguette

un rametto di rosmarino

gr.100 di pancetta affumicata

una manciata di noci sbriciolate grossolanamente

un mazzetto di erba cipollina

un mazzo di insalata "gentile"

olio, sale

salsa barbeque

alcune fette di formaggio "feta"

 

Lava l'insalata e condiscila con olio, sale erba cipollina  e noci sbriciolate grossolanamente.

Taglia il pane e la pancetta a dadini .

Metti la pancetta in un padellino con pochissimo olio e falla rosolare,assieme al rametto di rosmarino,a cottura quasi ultimata togli il rosmarino e aggiungi il pane a dadini e fallo friggere.

Aggiungi il pane e la pancetta all'insalata.

Taglia alcune fettine di feta e poggiale sull'insalata, infine aggiungi un po' di salsa barbeque.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #crostoni e bruschette
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Cosa c'è di più bello di una seratina in famiglia?

Con questo freddo e questo ventaccio che soffia e fischia come in un film di paura, non resta di meglio da fare che restarsene in casa, accendere un paio di candele e, senza stancarsi troppo , preparare una cenetta sfiziosa a base di salumi, formaggi , del buon vino e qualche crostino preparato...con niente.

Eccovi qua la ricettina della sera.

 

Ingredienti:

 

una baguette

un cavolo stellato

uno spicchio d'aglio

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

un paio di cucchiai di aceto

un paio di filetti di acciuga

un peperoncino rosso dolce

qualche pomodorino maturo

olio, sale pepe

 

Pulisci il cavolo stellato, taglialo a pezzettini e fallo andare in padella con olio, uno spicchio d'aglio, un paio di filetti di acciuga ed una punta di concentrato di pomodoro.

Appena il cavolo risulterà cotto ma ancora al dente sfumalo con l'aceto, poi taglia la baguette a fettine e tosta ogni fetta .

Dividi i pomodorini a metà, strusciali bene sulle fettine di pane tostato, aggiungi un cucchiaio di cavolo, qualche fettina di peperoncino rosso DOLCE ed un filo d'olio.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte

Questa è la torta che ho preparato per festeggiare il 92°compleanno della mia mamma

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la base:

3 uova di media grandezza

gr.180 di farina 00

gr.150 di zucchero semolato

un bicchiere di latte

una bustina di lievito vanigliato

 

Per la crema:

gr.500 di mascarpone

3 tuorli

5 cucchiai colmi di zucchero semolato

una scatola di lamponi

una punta di colorante alimentare in gel di colore rosa

 

Per la finitura:

1/2 litro di panna fresca da montare

4 cucchiai colmi di zucchero semolato

 

Per i fiori:

gr.300 di pasta di zucchero

una punta piccolissima di colorante alimentare in gel di colre rosa.

 

Prepara la base della torta:

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta gli albumi a neve ben ferma.

Monta i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi, aggiungi la farina, il latte e il lievito e amalgama bene il tutto.

Aggiungi al composto gli albumi montati a neve e amalgama delicatamente mescolando dall'alto verso il basso.

Preriscalda il forno a 180°.

Spruzza di spray antiaderente uno stampo da crem caramel o da pudding , versaci il composto e inforna per 35-40 minuti.

Passto questo tempo controlla la cottura , estrai la torta dal forno e lasciala raffreddare lentamente.

Prepara la farcia:

Dividi i tuorli dagli albumi .

Monta i tuorli con lo zucchero rimasto fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, aggiungi ora il mascarpone e il colorante alimentare e amalgama.

Taglia la torta in 4 strati e farcisci ogni strato con la crema rosa e i lamponi.

Non mettere crema nell'ultimo strato.

Monta la panna con lo zucchero rimasto.

Copri la torta con la panna montata stando attenta a non mettere panna sullo strato superiore.

Aggiungi il colorante alimentare alla pasta di zucchero e modellala fino ad ammorbidirla un po', poi stendi la col matterello o se preferisci usa la macchinetta per le tagliatelle in modo da ottenere delle strisce il più sottile possibile, arriccia le strisce così ottenute in modo da formare dei fiori e posizionali sulla sommità della torta.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

E' importante che i fiori NON poggino sulla panna, perché l'umidita danneggia la pasta di zucchero!

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti

zafferano.jpg

Foto C.Sechi

 

Ingredienti:

una grossa tazza di riso Carnaroli

brodo di carne q.b.

un porro

1/2 bicchiere di vino bianco

una grossa noce di burro

gr.100 di parmigiano grattugiato

un cucchiaio di curcuma

2 bicchieri di latte

 

Trita il porro e fallo soffriggere nella risottiera insieme ad un po' d'olio, sfuma col vino bianco e lascialo evaporare. aggiungi il riso e procedi come per un normale risotto, aggiungendo il brodo a poco per volta , a  metà cottura  aggiungi il latte . Appena il riso sarà cotto aggiungi la curcuma, il parmigiano e il burro, mescola bene, copri con un coperchio, fai mantecare e impiatta.

riso giallo

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

4 cosce d'anatra

4 fette di bacon

2 cucchiai di salsa al tartufo

olio, sale,

semi di coriandolo

1 chiodo di garofano

pepe nero in grani q.b.

1 costola di sedano

1 carota

1 cipolla

1 ciuffo di salvia

 2 cucchiai di miele

1 bicchierino di brandy

1/2 bicchiere di vino rosso

 

Disossa le cosce d'anatra stando attento a non bucare la pelle, farciscile con un cucchiaino di salsa al tartufo ed una fetta di bacon, avvolgile in modo che la pelle rimanga all'esterno e legale con uno spago da arrost, infine spennellale col miele.

Metti in un pentolino un trito di cipolla, sedano e carota, aggiungi i semi di coriandolo, il pepe nero in grani e il chiodo di garofano, aggiungi anche le ossa e cuoci a fuoco vivo per 10-15 minuti, bagna ora col vino, aggiusta di sale copri col coperchio e cuoci fino a quando il vino sarà evaporato.

Togli le ossa e frulla la salsa, poi passala al setaccio e tienila in caldo.

Metti in padella pochissimo olio e appena l'olio sarà ben caldo aggiungi le cosce d'anatra e la salvia e cuocile a fuoco vivo dalla parte della pelle, appena si saranno ben rosolate girale dall'altra parte, aggiusta di sale e fai rosolare, sfuma col brandy e toglile dal fuoco. L'anatra dovrà risultare al sangue.

Taglia le cosce d'anatra a fette di circa 2 cm e disponile nei piatti, accompagna con un po' di salsa e del purè di patate.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Dedicato alla Sicilia , ecco un antipasto leggero e freschissimo che sa di sole e di mare.

 

Ingredienti:

 

8 mazzancolle

1 spicchio d'aglio

un ciuffo di prezzemolo

un goccio di cognac

olio, sale, aceto q.b.

un finocchio

2 arance

una manciata di olive

un po' di valeriana freschissima

 

Taglia il finocchi a fette sottilissime.

Pulisci le arance al vivo e ricavane degli spicchi.

Metti in una bastardella le fette di finocchio, le arance, le olive e la valeriana e condisci il tutto con olio, sale, pepe e un goccio di aceto.

Togli il guscio alle mazzancolle e lascia loro le teste, incidile lungo il dorso per estrarne lo stomaco e falle andare velocissimamente in padella con un goccio d'olio e un trito finissimo di aglio e prezzemolo, sfuma col cognac e sono pronte.

Disponi nelle coppe individuali un po' di insalata e 2 mazzancolle ed è pronto.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate
foto C.Sechi

foto C.Sechi

"DIO SALVI LA REGINA!" Dicono gli inglesi.

"E SALVI ANCHE LA PRIMA COLAZIONE!" Aggiungo io.

Mi piace moltissimo alzarmi al mattino e prendermi tutto il tempo che voglio per fare colazione in tutta tranquillità, mi piace il borbottare della moka sul fornello e l'odore del caffè che pian piano si diffonde tutto intorno, mi piace aspettare che il tostapane mi restituisca il tost bello bollente, mi piace imburrarlo e spalmarlo di marmellata , LA MIA! Ecco ,la prima colazione per me è sacra, preferisco alzarmi mezz'ora prima al mattino e completare tutto il rituale che fermarmi di corsa in un bar e prendermi in fretta e furia un cornetto e un cappuccino.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

kg.1 di succo di arance

kg.1,250 di zucchero semolato

3 mele grattugiate

kg.1 di bucce di ARANCE AMARE

 

Lava le arance amare non trattate e falle bollire in abbondante acqua per circa 20'minuti.

Trasferici le arance in un contenitore con abbondante acqua fredda e tienile a bagno peer 3 giorni cambiando l'acqua 3 volte al giorno.

Trascorso questo tempo dividi a metà le arance e scavale all'interno lasciando solo la buccia.

Butta la polpa che è amarissima e inservibile.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Taglia le bucce a listarelle  e poi falle bollire per 10 minuti in abbondante acqua.

Ripeti l'operazione altre due volte cambiando l'acqua.

Scola le bucce di arancia e trasferiscile in un pentolone assieme allo zucchero semolato, 3 mele sbucciate e grattugiate, e il succo non filtrato delle arance.

Fai bollire il tutto a fuoco medio schiumando di tanto in tanto, dopo circa 20 minuti controlla la cottura: prendi con un cucchiaino una piccola quantità di marmellata e rovesciala su un piatto, aspetta che raffreddi e poi metti il piatto in posizione verticale, se la goccia di marmellata scenderà lentamente la marmellata è pronta , altrimente falla cuocere ancora un po' .

Porziona la marmellata in dei barattoli a chiusura ermetica tipo Bormioli, sigillali col coperchio e immergili in una pentola d'acqua in modo che i coperchi risultino coperti e fai bollire, dopo circa 10 minuti spegni la fiamma e fai raffreddare lentamente i barattoli lasciandoli immersi nell'acqua, fino a che questa non si sarà raffreddata.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una baguette

3-4 pomodorini

qualche fetta di speck tagliato sottile

alcune uova di quaglia

1 peperoncino rosso dolce

sale, pepe

olio

 

Taglia la baguette a fette e falle tostare.

Dividi i pomodorini a metà e strusciali sulle fette di pane da ambo i lati, spennella le fettine con un po' d'olio e poggia sopra ognuna di esse una fettina di spek.

Friggi le uova di quaglia in poco olio, aggiustale di sale e pepe e disponine una su ogni crostino.

Taglia il peperoncino rosso DOLCE a fette sottili e aggiungi una fettina o due su ogni crostino.

Più facile e veloce di così!!!

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #piatti unici
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una tazza di riso basmati

un peperone rosso

un peperone giallo

2 spicchi d'aglio

uno scalogno

un porro

un petto di pollo

2 lemongrass

il succo di 1/2 limone

un cucchiaio di farina di riso

un goccio di vino bianco

olio, sale

 

Fai bollire il riso in acqua salata e scolalo al dente, lavalo per togliere l'amido.

Metti qualche cucchiaio d'olio in una padella , aggiungi l'aglio e fai insaporire, aggiungi  il porro tagliato a striscioline e  lo scalogno tagliato finemente, aggiungi ora i peperoni tagliati a dadini e fai cuocere il tutto, aggiusta di sale ma tieni le verdure un po' al dente, unisci il riso alle verdure e fallo saltare in padella.

Taglia il petto di pollo a striscioline , poi passalo nella farina di riso.

Metti in padella un po' d'olio, aggiungi il lemon grass tagliato finemente e il pollo, fai rosolare per qualche minuto, bagna col vino e il succo di limone e aggiusta di sale.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Il pesto, vanto della cucina ligure, cos'ha di tanto speciale?

Che è buono, direte voi, fresco, profumato, facile e veloce da preparare, costa poco e piace a tutti.

A me piace anche per un altro motivo, d'estate , col caldo che fa, per prepararlo non importa accendere il fornello, metti tutti gli ingredienti nel frullatore  e viaaaa!!! In cinque minuti è pronto un sughetto da leccarsi i baffi; ma senza nulla togliere al pesto allla genovese, lo si può preparare con diversi altri ingredienti, ed eccovi allora il mio "pesto alternativo", tanto facile e veloce da preparare quanto gustoso.

 

Ingredienti:

 

10 pomodori secchi sott'olio

3 pomodori perini

1 cucchiaio raso di capperi

3 filetti d'acciuga

1 cucchiaio colmo di patè di olive

2 cucchiai colmi di pinoli

3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

un bel ciuffo di basilico

qualche fogliolina di menta e di maggiorana

olio q.b.

 

Metti tutti gli ingredienti nel frullatore e fai andare per un minuto o due fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungi olio q.b. e con questo sughetto a freddo condisci la pasta..

Leggi i commenti

Post recenti

Ospitato da Overblog