750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

gnocco-con-carote-sugo.jpg

 

Ecco una ricetta semplicissima e veloce adatta ai bambini.

 

Ingredienti:

Gnocchi di patate (la ricetta alla categoria "paste base"

 

4-5 carote

una costola di sedano

una cipolla

un pomodoro pelato

un ciuffo di basilico

abbondante parmigiano

olio, sale

 

Prepara un brodo vegetale con le verdure appena elencate, una volta cotte togli la costola di sedano, prendi le carote ,la cipolla  il pomodoro e un paio di cucchiai d'olio e frulla il tutto col frullatore a immersione, condisci gli  gnocchi, spolvera di parmigiano e se vuoi, aggiungi un pizzico di pepe e altro basilico.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce

tonno-e-zucchini-2.jpg Foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

un peperone rosso

uno spicchio d'aglio

un ciuffo di basilico

gr.100 di tonno in scatola

un cucchiaio di capperi

4-5 pomodorini

olio, sale

 

Taglia il peperone a dadini e fallo andare in padella con uno spicchio d'aglio, terminata la cottura aggiungi i pomodorini tagliati a spicchi , i capperi e il tonno e cuoci ancora per 5 minuti, aggiungi infine il basilico e la pasta e falla saltare in padella prima di impiattarla.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure

DSCN8040.JPGFoto C. Sechi

 

Ingredienti:

un mazzo di asparagi

salsa olandese (alla categoria "salse")

pepe rosso in grani

 

Pulisci gli asparagi con un pelapatate ,in questo modo i gambi non risulteranno filacciosi, e lessali in acqua salata lasciandoli leggermente al dente, scolali e mettili in un piatto, metti accanto un paio di cucchiai di salsa olandese e decora con pepe rosso in grani.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #quiche e frittate

frittata-verdure.jpg

 

Ingredienti:

 

4 uova

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 patate

una cipolla

4 zucchini

qualche fogliolina di prezzemolo

olio, sale

 

Taglia le patate a tocchetti di circa un centimetro e falle friggere in un paio di cucchiai d'olio, intanto taglia la cipolla e aggingila alle patate, taglia anche gli zucchini e friggi tutto insieme, aggiusta di sale.

Terminata la cottura delle verdure sbatti le uova con un po' di sale  e il parmigiano,aggiungi le verdure, il prezzemolo tritato e amalgama.

Fai scaldare l'olio in una padella antiaderente, versaci il composto e friggi la frittata da ambo i lati girandola una sola volta.

Spadella la frittata in un piatto, aspetta qualche minuto che diventi tiepida e tagliala a quadratini che servirai come stuzzichini .

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

costole-tiziana.jpgFoto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

4 cotolette di maiale

1/2 kg di patatine novelle

un rametto di rosmarino

un bicchiere di vino bianco

olio d'oliva

 

Pela le patate e lasciale intere se sono molto piccole oppure, se sono un po' più grossine, come quelle della foto, tagliale in due.

Ungi d'olio una pirofila da forno, poggiaci le patate, spennellale d'olio, aggiungi il sale e cospargi di aghi di rosmarino, inforna col forno già caldo a 200° per circa 15 minuti.

Sala le cotolette, uniscile alle patate, versa sopra al tutto 1/2 bicchiere di vino bianco e rimetti la pirofila in forno per circa 30 minuti, se necessario, nel corso della cottura, bagna con altro vino.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it

Colazione al Teatro del Sale, per chi come me conosce Firenze, questo luogo d'incanto riporta subito a Fabio Picchi e all'osteria Il Cibreo, all'incrocio di due strade che portano al mercato di S.Ambrogio, qua in questo crocevia il Picchi , grande cuoco e non solo, ha costruito il suo mondo di delizie, un'antro magico immette in un teatro assai particolare, impiantito in grosse tavole di legno, luci basse, penombra , tocchi di rosso e vecchi tavoli con le zampe "a cipolla" con qualche bel divano inglese consumato dal tempo, da un'ampia vetrata lo sguardo si appoggia sull'intera brigata indaffarata in cucina mente sto qua ad aspettare la mia colazione...Niente cappuccino e brioche naturalmente, ma nemmeno la pantagruelica colazione continentale , ecco dov'è la magia, il genio, il Picchi ha saputo trasformare un momento forse "morto" della giornata di un ristoratore in un momento di tutto relax da "colazione lenta" ,senza strafare, senza copiare l'Europa del nord che gia conosce questo genere

di delizie, ma

 

 DSCN8107.JPG foto C.SechiDSCN8105.JPGfoto C. Sechi

 

 

sapientemente, ha saputo tornare indietro nel tempo e riproporre la "nostra "colazione, il pane e formaggio, non la solita fetta avvilita di formaggio olandese tagliato sottile come una sottiletta ma un nostranissimo stracchino squacquerone niente bacon e wurstel ad attenderci nel piatto ma una focaccia calda con la mortadella e al posto delle uova sode o strapazzate la "frittatina col parmigiano", chi non la ricorda con commozione, era la frittatina che le nostre mamme ci mettevano fra due fette di pane quando andavamo in gita scolastica o ad una scampagnata.Ecco, questo ho apprezzato, al di là dell'ambiente curato o del cibo in se stesso, la semplicità e l'innovazione, che stranamente sta proprio nel non aver inventato nulla di nuovo. DSCN8097.JPG foto C.SechiDSCN8092.JPGfoto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce

asparagi.jpgFoto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

Tagliatelle all'uovo (la ricetta alla categoria paste base)

un mazzo di asparagi

una decina di gamberi freschi

uno spicchio d'aglio

1/2 scalogno

un ciuffo di prezzemolo

1/2 bicchierino di vino bianco

una decina di pomodori cilieginoi

sale, olio

 

Pulisci gli asparagi con un pelapatate, in questo modo il gambo non rimarrà filaccioso, poi lessali in acqua salata ma fai in modo che rimangano piuttosto al dente,  scolali e tienili da parte.

Fai un trito di aglio e scalogno e fallo andare in padella, aggiungi i gamberi, falli andare velocemente e sfumali col vino bianco, poi toglili dalla padella e puliscili ma conserva le teste.Taglia i gamberi a metà e rimettili in padella, prendi le teste, mettile in un colino e schiacciale, raccogli il succo e rimettiòlo in padella coi gamberi, metti in padella anche i pomodorini tagliati a quarti , gli asparagi tagliati a pezzettini e il prezzemolo tritato ,alza la fiamma e fai rapprendere per un paio di minuti, infine condisci le tagliatelle.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

rotolino-di-pollo.jpg Foto C.Sechi

 

Ingredienti:

una confezione di pasta sfoglia

4 fettine di petto di pollo

12 gambi di carciofi

4 fette di prosciutto

qualche scaglia di parmigiano

qualche foglia prezzemolo

uno spicchio d'aglio

 un paio di cucchiai di semi di sesamo

1/2 limone

 

Pulisci bene i gambi di carciofo, tagliali a tronchetti di 6-7 cm e lessali in un po' di acqua e sale nella quale avrai strizzato 1/2 limone.

Fai un trito finissimo con il prezzemolo e l'aglio.

Stendi le fettine di pollo, metti sopra ognuna di esse una fetta di prosciutto, qualche scaglia di parmigiano e 3-4 tronchetti di gambi di carciofo, spolvera col trito di aglio e prezzemolo e arrotola su se stesso.Dividi la pasta sfoglia in quattro parti uguali poi chiudi bene il rotolino all'interno della pasta sfoglia e sigilla.

Con un pennello, bagna la superficie della pasta sfoglia, poi passala sui semi di sesamo premendo leggermente e inforna col forno già caldo a 200 °per circa 25 minuti.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte

dolce-briaco.jpg Foto C. Sechi

 

Sarà la primavera, saranno le giornate un po' più calde o la pigrizia che aumenta, ma ho voglia di cose semplici e poco pasticciate, ecco allora un dolce disarmante nella sua semplicità ma con qualcosa che lo rende affascinante, è leggero e godurioso al tempo stesso, sembra non aver niente di particolare e invece sparisce in un baleno.

 

Ingredienti:

 

1 tuorlo

3 albumi

5 cucchiai di zucchero

gr.150 di ricotta

una bustina di lievito vanigliato

3cucchiai scarsi di farina

2 tazzine da caffè di rhum

 

Sbatti il tuorlo con lo zucchero, aggiungi la farina, il lievito, la ricotta e il rhum e amalgama bene il tutto.

Monta gli albumi a neve ben ferma, uniscili al composto mescolando delicatamente , versa il tutto in una teglia antiaderente e inforna col forno già caldo a 180° per 30-40 minuti.

Il dolce, che è quasi un sufflè, si gonfierà moltissimo e si sgonfierà non appena lo tirerete fuori dal forno, per mitigare in parte quest'inconveniente, lo si può cuocere in uno stampo in carta del tipo da panettone e una volta cotto lo capovolgerete e, senza toglierlo dallo stampo, lo farete raffreddare nel forno spento.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti

frittatine.jpg Foto C.Sechi

 

 

La frittata, che invenzione ! E' semplice, veloce, economica e piace a tutti e poi si presta a mille varianti :dolci , salate, farcite, a fagottino, a torre, a rotolino, enorme o piccolissima, la si può servire come antipasto, come primo, come secondo e anche come dolce, W LA FRITTATA!!!

 

Ingredienti:

 

un mazzo di barba di frati (agretti)

4 uova

2 cucchiai di parmigiano

un cucchiaio di yogurt greco

qualche fetta di scamorza affumicata tagliata sottile

qualche pomodoro ciliegino per decorare

olio, sale.

 

Pulisci la barba di frate e lessala in acqua salata, scolala bene.

Sbatti le uova col parmigiano e lo yogurt greco, aggiusta di sale e amalgama con gli agretti.

Scalda una padella antiaderente con un paio di cucchiai d'olio, versaci il composto , livellalo e cuoci la frittata rigirandola una sola volta e asciugandola bene.

Metti la frittata in un piatto, aiutandoti col coppapasta ritaglia dei cerchietti non più grandi di 5 cm, metti al centro di ogni cerchietto di frittata un pezzetto di scamorza tagliato anch'esso col coppapasta e richiudi con un altro cerchietto di frittata, decora con 1/2 pomodorino.

Leggi i commenti

Post recenti

Ospitato da Overblog