Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Post con #marmellate categoria

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate
foto C.Sechi

foto C.Sechi

"DIO SALVI LA REGINA!" Dicono gli inglesi.

"E SALVI ANCHE LA PRIMA COLAZIONE!" Aggiungo io.

Mi piace moltissimo alzarmi al mattino e prendermi tutto il tempo che voglio per fare colazione in tutta tranquillità, mi piace il borbottare della moka sul fornello e l'odore del caffè che pian piano si diffonde tutto intorno, mi piace aspettare che il tostapane mi restituisca il tost bello bollente, mi piace imburrarlo e spalmarlo di marmellata , LA MIA! Ecco ,la prima colazione per me è sacra, preferisco alzarmi mezz'ora prima al mattino e completare tutto il rituale che fermarmi di corsa in un bar e prendermi in fretta e furia un cornetto e un cappuccino.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

kg.1 di succo di arance

kg.1,250 di zucchero semolato

3 mele grattugiate

kg.1 di bucce di ARANCE AMARE

 

Lava le arance amare non trattate e falle bollire in abbondante acqua per circa 20'minuti.

Trasferici le arance in un contenitore con abbondante acqua fredda e tienile a bagno peer 3 giorni cambiando l'acqua 3 volte al giorno.

Trascorso questo tempo dividi a metà le arance e scavale all'interno lasciando solo la buccia.

Butta la polpa che è amarissima e inservibile.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Taglia le bucce a listarelle  e poi falle bollire per 10 minuti in abbondante acqua.

Ripeti l'operazione altre due volte cambiando l'acqua.

Scola le bucce di arancia e trasferiscile in un pentolone assieme allo zucchero semolato, 3 mele sbucciate e grattugiate, e il succo non filtrato delle arance.

Fai bollire il tutto a fuoco medio schiumando di tanto in tanto, dopo circa 20 minuti controlla la cottura: prendi con un cucchiaino una piccola quantità di marmellata e rovesciala su un piatto, aspetta che raffreddi e poi metti il piatto in posizione verticale, se la goccia di marmellata scenderà lentamente la marmellata è pronta , altrimente falla cuocere ancora un po' .

Porziona la marmellata in dei barattoli a chiusura ermetica tipo Bormioli, sigillali col coperchio e immergili in una pentola d'acqua in modo che i coperchi risultino coperti e fai bollire, dopo circa 10 minuti spegni la fiamma e fai raffreddare lentamente i barattoli lasciandoli immersi nell'acqua, fino a che questa non si sarà raffreddata.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

marmellata.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

Kg.1 di albicocche

gr.750 di zucchero semolato

 

Sbuccia le albicocche e tagliale in quattro pezzi, mettile in una pentola profonda assieme allo zucchero e cuoci a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto e schiumando (cioè togliendo la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola).

Purtroppo i tempi di cottura sono variabili...20 minuti...30 e dovrete "farvi l'occhio".

Trascorso il tempo stabilito  fate cadere una goccia di composto su un piattino inclinato:se si coagula rapidamente senza scivolare sul piatto vorrà dire che la marmellata è cotta.

A questo punto non vi rimane che passare la marmellata al passaverdure (a me piace anche a pezzettoni) e trasferirla nei vasi.

Per maggior sicurezza fate bollire i vasetti con la marmellata, chiusi ermeticamente e coperti d'acqua fino a quando l'aria sarà uscita dai barattolui emettendo il classico rumore "STOCK !"


Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

marmellata peperoni foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

1k di peperoni rossi pesati al netto

gr.500 di zucchero

una presa di sale

il succo di 1/2 limone

una bustina di vanillina

1 cucchiaio di miele

 

Taglia i peperoni a tocchetti e mettili a riposare pe un'ora in una bastardella con lo zucchero e il sale, passato questo tempo trasferiscili in una pentola capiente e cuocili a fuoco moderato per un'ora circa, aggiungi il miele, il succo di limone e la vanillina e cuoci ancora a fuoco basso per circa 20 minuti.

I tempi sono indicativi, alla fine il risultato dovrebbe essere quello di una normale marmellata, mettendo un cucchiaino del composto in un piattino e lasciandolo raffreddare, questo, inclinando il piatto, dovrebbe scendere lentamente.

A questo punto, se vuoi, frulla il tutto e metti il composto nei barattoli poi, per maggior sicurezza, una volta chiusi, trasferisci i barattoli in una grossa pentola, coprili di acqua calda e lascia bollire il tutto fin quando i coperchi saranno ben sigillati.

Questa marmellata è ottima con i formaggi.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

mirtilli.jpg foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

Kg.1 di mirtilli

gr.750 di zucchero

 

Metti in una pentola i mirtilli e lo zucchero e cuoci a fuoco basso ,schiumando spesso.

Terminata la cottura ,trasferisci nei barattoli.

La marmellata è pronta quando, mettendone un cucchiaino su un piatto, la goccia scenderà molto lentamente.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

more.jpg foto C.Sechi

 

Ingredienti:

Kg.1 di more di rovo

gr.750 di zucchero

 

Metti in una pentola le more e lo zucchero e fai cuocere, schiumando spesso, fino a quando la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza, poi passala al passaverdure e trasferiscila nei barattoli.

I

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

marmellata-limoni.jpg foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

1 kg. di limoni (pesati senza bucce)

1 kg. di zucchero

la buccia di due limoni.

 

Sbuccia i limoni e togli loro tutto il bianco, tagliali a spicchi o a fettine e mettili in una casseruola insieme allo zucchero e comincia a cuocere la marmellata.

Prendi la buccia di due limoni, puliscila bene dalle parti bianche, tagliala a listarelle e falla bollire per 10 minuti in acqua calda, ripeti l'operazione per tre volte, cambiando sempre l'acqua, poi unisci le bucce alla marmellata e termina la cottura.

La marmellata sarà pronta quando, mettendone alcune gocce su un piattino, una volta fredda, la goccia scivolerà lentamente.

Terminata la cottura, trasferisci la marmellata nei barattoli.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

tropea.jpg foto C.Sechi

 

Ingredienti:

1 Kg di cipolle di Tropea

2 dl. di aceto

4 foglie di alloro

1 cucchiaio di sale

gr.500 di zucchero

 

Taglia le cipolle a fettine molto sottili e tienile a bagno nell'aceto insieme al sale e alle foglie di alloro per3-4 ore, passato questo tempo aggiungi lo zucchero e fai riposare ancora per 4-5 ore, in modo che le cipolle rilascino un po' della loro acqua, infine fai cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti e trasferisci la marmellata nei barattoli,poi sigillali.

Questa marmellata si accompagna molto bene ai formaggi.

 

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

Ingredienti:

 

kg.1,200 di pere abate

il succo di un limone

la buccia grattugiata di un limone

gr.600 di zucchero

un cucchiaino di cannella in polvere

una stecca di vaniglia

1/2 bicchierino di grappa

10 noci

 

 

Sbuccia le pere, tagliale a pezzettini e mettile in una casseruola con il succo del limone , 1/2 bicchiere d'acqua ,quando saranno ammorbidite aggiungi lo zucchero,la stecca di vaniglia e la cannella e cuoci a fuoco medio per circa 40 minuti.

La marmellata è pronta quando, versandone una goccia su un piattino, quando sarà raffreddata non scivolerà.

Infine unite i gherigli di noce spezzettati grossolanamente e 1/2 bicchierino di grappa.

Anche questa è una ricetta di Antonella

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #marmellate

Ingredienti:

 

1kg.di mirtilli

gr.750 di zucchero.

 

Lava i mirtilli e poi scolali, quindi mettili in una pentola capace, insieme allo zucchero e falli cuocere scoperti, rigirandoli di tanto in tanto ed eventualemente schiumandoli.

La marmellata è pronta quando, mettendone qualche goccia su un piattino e aspettando qualche minuto, la goccia cadrà lentamente,

Attenzione, non cuocete troppo la marmellata, altrimenti quando raffredda diventa dura e caramellosa.

Io non aggiungo mai la pectina o altri addensanti, altrimenti tanto vale comprare la marmellata già fatta.

Per la conservazione:

Mettete la marmellata in dei vasetti del tipo DSCN2959.JPGfoto G.Losso

 

Bormioli, richiudeteli e se proprio volete essere sicuri che si conservi a lungo, fate bollire i vasetti ben chiusi , in una pentola piena d'acqua, (l'acqua deve coprire i coperchi dei vasetti ), appena sentirete i coperchi fare "stock", il vasetto può essere tolto dall'acqua.

Conservate la marmellata in un luogo buio.

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog