750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

primi

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Pasta del tipo schiaffettoni

pomodori ciliegini o perini q.b.

una cipolla bianca

olio, sale

una burrata freschissima

qualche foglia di basilico.

Pochi minuti del vostro preziosissimo tempo.

 

Lasciate la burrata fuori dal frigo per circa un'ora.

Mentre l'acqua della pasta bolle fate soffriggere dolcemente la cipolla in poco olio, aggiungete i pomodori tagliati a metà, il sale e cuoceteli ma non troppo, infine aggiungete il basilico.

Dopo aver scolato la pasta fatela saltare in padella col sughetto di pomodoro, impiattate e mettete sopra ogni piatto un po' di burrata e una fogliolina di basilico.

Semplice, veloce e godereccia.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

per gli gnocchi:

gr.400 di patate viola

farina 00 q.b.

 

per condire:

gr.200 di gamberetti

2 cipollotti freschi

1 spicchio d'aglio

2 zucchine chiare

una decina di pomodori perini

un pizzico di peperoncino

olio, sale q.b.

 

Lessa le patate con la buccia, scolale, sbucciale e passale alllo schiaccipatate, aggiungi la farina, impasta il tutto e ricavane degli gnocchi.(Non ho messo la quantità della farina perché può variare a seconda del tipo di patate, da quanto a lungo vengono cotte ecc.)

Trita l'aglio, il cipollotto e falli andare in padella con poco olio, aggiungi gli zucchini tagliati a dadini e porta a cottura, infine aggiungi il peperoncino ,i pomodori tagliati a dadini, lascia cuocere per pochi minuti e aggiungi i gamberi sgusciati ( lasciane 5-6 interi per decorare) cuoci per un minuto, scola gli gnocchi e falli saltare in padella.

 

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Fusilli tricolori

1/2 papero

una grossa cipolla

una costola di sedano

una carota

uno spicchio d'aglio

un porro

la buccia di un'arancia tagliata a striscioline

il succo di un'arancia

un chiodo di garofano

un cucchiaio di bacche di ginepro

una foglia d'alloro

un rametto di rosmarino

un ciuffetto di salvia

3 cucchiai colmi di olive leccino

un cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva,

sal, pepe q.b.

1/2 bottiglia di  Chianti (corposo ma non eccessivamente costoso)

 

Trita grossolanamente la cipolla, la carota, la costola di sedano e il porro, aggiungi il rametto di rosmarino, la salvia, l'alloro, la buccia dell'arancia, i chiodi di garofano e le bacche di ginepro, trasferisci il trito in una casseruola in ghisa, aggiungi anche le olive e soffriggi il tutto a fuoco lentissimo in poco olio.

Aggiungi il papero tagliato a pezzi e lascialo andare per 10 minuti, aggiungi quindi il succo dell'arancia, il vino il sale, il pepe e il concentrato di pomodoro, copri con un foglio di stagnola nel quale avrai fatto un paio di buchi e inforna a 180°-200° fino a quando il vino sarà ritirato quasi completamente, ( occorrerà molto tempo, ma tu intanto puoi leggerti un libro o guardare la TV),se a questo punto la carne non dovesse risultare abbastanza morbida, potete aggiungere un paio di ramaioli di brodo e continuare a cuocere.

Terminata la cottura togli i pezzi di papero dal fondo di cottura, elimina la pelle, spolpa la carne e sfaldala con le mani, infine rimettila nel fondo di cottura.

Ora cuoci la pasta e condiscila con abbondante sugo e un po' di parmigiano.

P.S.

Naturalmente per velocizzare il tutto si può usare la pentola a pressione, il procedimento è questo: dopo aver preparato il soffritto, aggiungete i pezzi di papero e fateli andare per qualche minuto, quindi aggiungete il vino, il succo dell'arancia  e le olive, chiudete la pentola a pressione e cuocete per 25-30 minuti, a questo punto la carne dovrebbe essere pronta, se il fondo di cottura non dovesse essersi ritirato abbastanza, continuate la cottura a pentola scoperta  per il tempo necessario.

 

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

gr 130 di pangrattato

gr.130 di parmigiano grattugiato

3 uova

la scorza grattugiata di un limone

una noce di burro fuso

sale , pepe, noce moscata q.b.

brodo di carne o di pollo q.b.

 

Metti in una bastardella il pangrattato, il parmigiano, il sale, il pepe, la noce moscata e la scorza di limone, aggiungi il burro fuso e amalgama il tutto.

In un'altra bastardella sbatti le uova e poi aggiungile al composto, lavora bene prima con la forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un impasto piuttosto duro che avvolgerai nella pellicola e farai riposare per circa 30 minuti.

Metti a bollire il brodo.

Dividi l'impasto in 3-4 panetti più piccoli, metti il primo panetto nello schiacciapatate o nell'apposito attrezzo per passatelli e con molta forza schiaccia  fino ad ottenere della sorta di spaghettoni che si romperanno da soli, procedi allo stesso modo anche con gli altri panetti di impasto, appena il brodo bolle versaci i passatelli e falli bollire per 1-2 minuti, impiatta e spolvera di parmigiano.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la pasta:

gr.250 di farina 00

gr.30 di farina di semola

3 uova grandi

 

Per la farcia:

gr.250 di gorgonzola

gr 150 di parmigiano grattugiato

 

Per la salsa:

1 pera matura

1 manciata di noci sgusciate

1 cucchiaio di burro

sal , pepe q.b.

1 cucchiaio colmo di zucchero semolato

15 ml di grappa

una grattatina di zenzero fresco

 

Prepara la sfoglia per i ravioli:

Disponi le farine a fontana, metti al centro le uova ed impasta il tutto fino a rendere il composto liscio ed omogeneo, avvolgi nella pellicola trasparente e prepara la farcia.

Impasta il gorgonzola con il parmigiano grattugiato, poi trasferisci la farcia in una sach a poche.

Prepara la salsa:

Sbuccia la pera, tagliala a dadini piuttosto piccoli e falla andare in padella con sale, pepe, burro e zucchero, sfuma con la grappa e appena questa sarà evaporata continua a cuocere fino a quando le pere cominceranno a caramellare, a questo punto unisci le noci tritate ed è pronta.

Stendi la sfoglia dei ravioli e ricavane delle strisce, stendi la prima striscia su uno stampo per ravioli (RAVIOLAMP), aiutandoti con la sach a poche metti al centro di ogni incavo un po'di farcia, termina con la seconda striscia di pasta, sigilla   e continua così fino ad esaurimento degli ingredienti, se non hai uno stampo per ravioli puoi procedere tagliando a mano dei dischetti o dei quadratini di pasta , aggiungendovi la farcia per poi sigillare il tutto.

Metti a bollire l'acqua per la pasta, aggiungi il sale, cuoci i ravioli, scolali benissimo , falli saltare inpadella con pochissimo burro e poi disponili nei piatti mettendo sopra ognuno di essi un cucchiaino di salsa di noci e pere.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

per la sfoglia:

gr.200 di farina 00

2 uova grandi ( circa gr.70)

 

Per il ripieno:

gr.150 di marroni lessati e spellati

gr.150 di ricotta

gr.100 di parmigiano grattugiato

 

per condire:

 

una grossa noce di burro

gr.100 di guanciale tagliato a dadini piccolissimi

un cucchiaio di pinoli

parmigiano grattugiato q.b.

 

Comincia col preparare la sfoglia: disponi la farina a fontana, versaci al centro le uova e lavora il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Avvolgi la pasta nella pellicola trasparente e lasciala riposare per circa 30 minuti.

Lessa le castagne, sbucciale e spellale, mettine da parte alcune scegliendo fra quelle che sono rimaste intere, le altre le triterai con la forchetta e le impasterai assieme alla ricotta, il sale e il parmigiano.

Trasferisci la farcia in una sach a poche.

Stendi la pasta in strisce sottili, poggia una striscia di pasta nell'apposito stampo per ravioli (RAVIOLAMP), metti al centro di ogni incavo un po' di farcia e richiudi con una seconda striscia.

Se non hai uno stampo per ravioli, puoi procedere nel modo classico tagliando dei dischetti o dei quadrati di pasta e strizzando al centro di ognuno un po' di farcia, per poi richiuderli e pressare bene i bordi.

Prepara il condimento: taglia finemente il guanciale e fallo andare in padella finoa quando il grasso si sarà sciolto quasi del tutto, aggiungi una noce di burro ed i pinoli.

Lessa i ravioli, scolali bene e falli andare per un minuto o due in padella assieme al guanciale, spolvera di parmigiano e impiatta avendo cura di mettere al centro di ogni piatto una castagna lessa.

Dimenticavo! Una spolverata di pepe va sempre bene!

 

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Di questi tempi ho pochissimo tempo pe cucinare, ma qualche volta mi ricordo dove sono i fornelli e allora...fuoco alle micce!

Oggi mi aggiravo nervosamente in cucina come una tigre in gabbia  avevo un po' di tempo da dedicare alla mia passione  e nessuna ricetta in mente da sperimentare, così ho aperto il frigo e dopo una breve occhiata ho trovato, sepolti nel cassetto delle verdure 4 peperoni, c'era anche un po' di mascarpone...il parmigiano non manca mai, ed ecco allora queste penne semplici , semplici.

Si, va beh...un po' pesantucce...ma BBBONEEEE!!!

 

Ingredienti:

2 peperoni gialli

2 peperoni rossi

una cipolla

alcune foglie di basilico

2 cucchiai di mascarpone

abbondante parmigiano

olio, sale

 

Taglia la cipolla a rotelle ed i peperoni a tocchetti, poi falli andare in padella con un po' d'olio, aggiusta di sale e porta a cottura, aggiungi il basilico spezzettato, aggiungi il mascarpone e lascia che si sciolga.

Cuoci la pasta, falla saltare in padella coi peperoni ed il mascarpone, eventualmente aggiungi anche un paio di cucchiai di acqua di cottura, temina con una bella spolverata di parmigiano.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

gr.250 di mozzarella di bufala

3 cucchiai di panna fresca (quella da montare tanto per intenderci, NON QUELLA DA CUCINA!!!)

4 peperoni rossi

2 fette di pane toscano

olio, sale,pepe q.b

un ciuffo di basilico

 

Lava i peperoni e poi falli arrostire in forno a 200°, appena saranno ben cotti toglili dal forno e chiudili in un sacchetto di plastica (il vapore che si formerà farà si che si spellino facilmente).

Appena i peperoni saranno diventati tiepidi toglili dal sacchetto, spellali, aggiungi un po' di sale  e passali al frullatore.

Metti la mozzarella e la panna nel frullatore e frulla anche queste.

Taglia due fette di pane , spennellale d'olio, tagliale a dadini  e falle tostare nel microonde.

Metti sul fondo di una scodella 2 cucchiai di passato di peperoni, aggiungi una quenelle di mozzarella, qualche dadino di pane, qualche fogliolina di basilico, olio, sale e pepe.

Tutto qua.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

(lasagne alle melanzane)

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

3 melanzane

gr.500 di sfoglia all'uovo per lasagne

gr.100 di caciocavallo

gr.100 di parmigiano

 

Per la salsa:

una carota

una cipolla

uno spicchio d'aglio

una costola di sedano

gr.500 pomodori San Marzano

olio, sale q.b.

basilico fresco

 

Taglia le melanzane a fette di 1 cm, spennellale d'olio e falle grigliare in padella, aggiusta di sale e tienile da parte.

Prepara la salsa: fai un trito di aglio, cipolla, sedano e carota e fallo andare in casseruola a fuoco bassissimo con un goccio d'olio, appena il soffritto sarà pronto aggiungi i pomodori tagliati a pezzettoni , aggiusta di sale e porta a cottura,aggiungi il basilico, infine frulla il tutto col frullatore ad immersione.

Gratta il parmigiano ed il caciocavallo.

Lessa la pasta e scolala ancora al dente.

Metti sul fondo di una pirofila un po' di salsa di pomodoro, aggiungi uno strato di pasta, uno di melanzane grigliate, uno di formaggio grattugiato e poi ancora salsa di pomodoro, pasta e così via, termina con una bella spolverata di formaggio e inforna a 200° fino a quando si saràformata una bella crosticina.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.sechi

foto C.sechi

Avevo già messo una ricetta di pappa col pomodoro, ma dal momento che :famiglia che vai, ricetta che trovi, io voglio prporvi la ricetta specialissima di mio nonno Dino.

 

Ingredienti:

 

una cipolla

una carorta

una costola di sedano

uno spicchio d'aglio

un ciuffo di prezzemolo

1kg di pomodori "fiorentini" ( sono quelli schiacciati e rugosi)

4 fette di pane toscano raffermo, ma mi raccomando, che sia proprio pane toscano!

olio extravergine d'oliva, sale pepe

 

Trita finemente la carota, la cipolla, il sedano e l'aglio e falli soffriggere lentamente, molto lentamente, appena il soffritto sarà pronto aggiungi i pomodori a pezzetti , aggiusta di sale e cuoci anche quelli...ma non troppo.

Taglia 4 fette di pane  e mettile a mollo in acqua tiepida, strizzale, sbriciolale con le mani e mettile in pentola col soffritto e il pomodoro, ora aggiusta ancora di sale e cuoci ancora un po', se la pappa dovesse risultare troppo asciutta aggiungi un po' d'acqua salata. Termina con l'aggiunta del basilico del pepe nero e dell'olio extravergine.

Leggi i commenti

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 20 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog