Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Post con #ricordi e aneddoti categoria

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #ricordi e aneddoti

Oggi voglio parlarvi di Checco Bugiani e della sua osteria che, assai conosciuta a Pistoia, si trova ad un crocevia che,come dice lo stesso Checco, da un lato porta alle Carceri ed ai Macelli, dall'altro all'Ospedale ,il che sembrerebbe non preannunciare niente di buono, invece se ti guardi intorno,l'occhio ti cade su dei particolari che già da soli "parlano":i grembiuloni con la scritta OSTERIA stesi come panni ad asciugare sulla veranda, l'abbeveratoio per i cani di passaggio, la corda appesa che fa da barometro, le sue sculture di pietra, plastiche, massicce, quasi primordiali , entri, e subito l'occhio ti cade su una grande quantità di coppie di pane e panini di varie fogge che, appesi ad uno spago ciondolano dal soffitto e al centro della sala un bancone con mattarelli, uova, farina dove, fra una portata e l'altra, Checco si ferma ad impastare lasagne e tagliatelle.

Alla parete un cartello appeso preannuncia che " Qua non si sono ma visti ne' attori ne' vip...ma proprio mai!" Sarà vero? Sarà falso? Che importa, l'atmosfera ormai ti ha preso, catturato!

I piatti, cucinati con maestria, sono quelli della tradizione e il cuoco è un vero personaggio.

Checco si ferma a parlare con tutti, parla ... parla ... ma quanto parla! Rotea gli occhi,si lancia l'asciughino sulla spalla, impasta i maccheroni e intanto racconta storie di se,della famiglia, delle sculture che fa ,del suo Jack Russel , parla di ricette e di personaggi strani, dei suoi libri, della sua trasmissione in tv, e del suo "rifugio casalingo".

Anni addietro, insieme alla moglie Morena ha partecipato ad un programma in tv  "Fra moglie e marito" , hanno sbaragliato tutti gli altri concorrenti.

Il personaggio  c'è, il cuoco anche, oh! Intendiamoci, non un cuoco azzimato che se la tira con ricette astruse e ingredienti strampalati! Niente sale rosa dell'Himalaia, letti di rucolina di campo e pesto leggero di zibibbo di Pantelleria! Qua si resta nella tradizione, e qua secondo me sta la genialità di Checco, che non da per certo niente, le sue ricette, come quelle della vita di tutti i giorni, non sono nate col bilancino dell'orafo, bisogna farsi l'occhio, prendere un po' di questo e un po' di quell'altro, e se ti manca un ingrediente, pazienza! Se non è proprio vitale faremo senza!

Da un paio d'anni Checco conduce una trasmissione a Tele Libera Pistoia e il suo "SAPORE DI SALA" è diventato ormai un appuntamento fisso per gli appassionati di cucina, tanto che, a grande richiesta, il nostro chef, ha sfornato in breve tempo ben due libri di ricette in vernacolo pistoiese (io li ho tutti e due, con dedica!) e come dice lui, in pochi mesi sono diventati "un belseller" che tradotto dal vernacolo sarebbe un best seller.

Di Checco e delle sue imprese ci sarebbe ancora molto da raccontare , ma è il momento della verità, così voglio confessarvi che qualche ricetta gliela ho rubata, suoi sono i "biscottini alla Gianibù" il "Carcerato", suo cavallo di battaglia, e il "Peposo dell'Impruneta"., e già che ci sono voglio ringraziarlo per avermi invitato ad una puntata di "Sapore di Sala" e, come dice lui...

TU HAI AVUTO UN GRAN CORAGGIO!!!checco.jpg

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog