Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi di pesce
spaghetti camurriosi

Ingredienti:

 

gr.200 di tonno fresco

2 scalogni

un cucchiaio colmo di capperi dissalati

un ciuffo di prezzemolo

un peperoncino piccante

una decina di pomodorini a ciliegia

1/4 di bicchiere scarso di vino bianco

olio, sale q.b.

 

Trita lo scalogno e fallo andare in padella con un goccio d'olio, aggiungi il peperoncino e il tonno tagliato a dadini, sfuma col vino e tieni da parte.

In un altro padellino cuoci leggermente i pomodorini tagliati a spicchi, aggiusta di sale, aggiungi i capperi.

Cuoci la pasta, scolala, condiscila col tonno ed i pomodorini e infine unisci il prezzemolo tritato.

...Perché, vi chiederete voi, non ho messo i pomodori col tonno? Perché altrimenti la cottura del tonno sarebbe stata troppo prolungata rendendolo stopposo.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

In Toscana si chiamano "mamme" quei grossi carciofi da fare ripieni, di solito la farcia prevede carne o salsicce, io li ho preparati ripieni di tonno.

 

Ingredienti:

 

6 grossi carciofi (mamme o mammole)

il succo di 1 limone

la buccia grattugiata di 1 limone

gr.100-120 di tonno in scatola

1 uovo

2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

2-3 cucchiai di pangrattato

1 spicchio d'aglio

1 ciuffo di prezzemolo tritato

1/2 bicchiere di vino bianco

 

Pulisci bene i carciofi, scavali leggermente al centro e allarga un po' i petali.

Prepara un trito di aglio e prezzemolo, aggiungi il tonno sgocciolato, il sale l'uovo, il pangrattato, il parmigiano la buccia grattugiata del limone e amalgama il tutto, con questa farcia riempi i carciofi e pressa leggermente con le mani.

Metti sul fondo di una padella un po' d'olio , poggiaci i carciofi dalla parte della farcia e friggili quel tanto che basta ad ottenere una bella crosticina dorata.

Prendi una casseruola dai bordi sufficientemente alti, versaci un goccio d'olio e trasferiscici i carciofi questa volta tenendoli con la farcia rivolta verso l'alto, bagna col succo di limone, aggiungi il vino bianco ed un paio di bicchieri di acqua salata o brodo vegetale, copri con un coperchio e cuoci lentamente fino a far assorbire tutto il liquido.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

kg.1 di rigatoni

2 melanzane

2 spicchi d'aglio

gr.120-150 di Philadelphia

un uovo

abbondante parmigiano grattugiato

un cucchiaio di pangrattato

un peperoncino piccante

olio, sale, pepe.

 

Togli la buccia alle melanzane, tagliale a dadini e falle stufare in padella con un po' d'olio, il sale, l'aglio ed il peperoncino, lascia che cuociano lentamente senza friggere, poi mettile nel frullatore assieme al philadelphia e  2/3 del parmigiano grattugiato, aggiungi un uovo e frulla tutto quanto assieme.

Cuoci la pasta, scolala e condiscila con pochissimo olio, in questo modo non si appiccicherà.

Prepara una teglia a cerniera di cm.18 di diametro, metti sul fondo della cartaforno e imburra il bordo, ora armati di un po' di pazienza e , cominciando dal bordo, disponi i rigatoni in verticale l'uno accanto all'altro  come vedi nella foto.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Dopo  aver messo i rigatoni lungo il bordo della teglia, prosegui riempiendo tutti gli spazi.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Versa ora la farcia sui rigatoni , livellala bene con una spatola , spolvera di parmigiano grattugiato e di pangrattato e inforna a 200° fino a quando si sarà formata una bella crosticina.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

3 cucchiai di pesto di pistacchio, (se non lo trovate potete farverlo da soli semplicemente tritando nel frullatore dei pistacchi sgusciati  e aggiungendovi un po' d'olio extravergine d'oliva.)

una fetta di bacon spessa un cm.

3 cucchiai di briciole di pane raffermo

olio extravergine d'oliva q.b.

 

Mentre cuoce la pasta taglia il bacon a dadini e fallo friggere in padella senza aggiunta di grassi, appena il bacon sarà ben rosolato aggiungi le briciole di pane e falle friggere un po'.

Scola la pasta, condisci col pesto di pistacchio e il bacon e aggiungi infine le briciole di pane.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

insalata valeriana

lattughino

2  mandarini clementini

gr.100 di riso venere

2 limoni

la buccia grattugiata di un limone

una grattatina di zenzero fresco

olio extravergine d'oliva

un ciuffo di erba cipollina

qualche ciuffetto di aneto oppure  di finocchio fresco

10 mazzancolle

 

Pulisci le mazzancolle, togli loro la testa  e tritale grossolanamente, poi mettile a marinare in  un po', d'olio nel quale avrai spremuto il succo di un limone, aggiusta di sale e pepe e prepara il riso.

Fai bollire il riso in acqua salata, scolalo al dente, condiscilo con olio, succo di limone, la buccia grattugiata del limone e lo zenzero grattugiato e fallo raffreddare, poi aggiungi anche l'erba cipollina tagliata sottilmente

Condisci l'insalata con olio e sale.

Taglia i clementini a rotelle molto sottili senza togliere la buccia e aggiungili all'insalata.

Aiutandoti con un coppapasta metti al centro di ogni piatto un po' di riso, pressalo un po', aggiungi una cucchiaiata di gamberi, pressa ancora, decora con un rametto di aneto e se vuoi anche con qualche grano di pepe rosso, quindi metti tutto intorno un po' di insalata  , come vedi nella foto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #quiche e frittate
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Questa  pissaladière e molto altro ancora l'ho provata durante una fantastica cena a tema  a casa della mia amica Susanna ...un viaggio inebriante fra i sapori della Francia.

Grazie Susanna!

 

Ingredienti:

 

per la pasta:

 180 ml. acqua

gr.6  sale

 gr.3  malto o zucchero

gr.320 farina 00

gr.8 lievito di birra fresco

gr.15 olio extravergine d'oliva più q.b. per oliare

 

Per la farcia:

 

kg.1  di cipolle dorate

gr. 40 di olio extravergine d'oliva

2 spicchi d'aglio

5 rametti di timo

2 foglie di alloro

gr.150 di acciughe sott'olio

gr.25 di capperi sott'aceto

gr.50 di zucchero semolato

30-35 olive nere nizzarde o taggiasche

pepe q.b.

 

Setaccia la farina nella tazza della planetaria o in una ciotola capiente se la lavorerai a mano, dopodiché versa un goccio d'acqua , presa dalla dose totale in una ciotolina e scioglici il sale, nell'acqua restante sciogli il malto, il lievito di birra e unisci l'olio, versa il tutto sulla farina e impasta il tutto, dopo un minuto aggiungi anche l'acqua col sale e continua ad impastare per almeno 5 minuti finché l'impasto risulterà liscio ed omogeneo.

Lavora l'impasto con le mani fino a dargli una forma sferica.

Spennella d'olio una ciotola, adagiaci l'impasto, coprilo con una pellicola e lascialo lievitare per almeno 2 ore a temperatura ambiente fino a quando raddoppierà di volume.

Togli la lisca alle acciughe.

Taglia le cipolle a rotelle abbastanza sottili.

Trita le foglie di timo e mettile da parte.

Scalda l'olio in una padella antiaderente, versaci le cipolle , i due spicchi d'aglio schiacciati, il timo, l'alloro, lo zucchero sale e pepe  e cuoci col coperchio a fuoco basso per circa 30 minuti fino a quando le cipolle risulteranno traslucide.

Quando la cottura delle cipolle sarà a buon punto trita i capperi e metà delle acciughe, aggiungile alle cipolle ed amalgama.

Ungi una teglia da forno delle dimensioni di cm.35X25, trasferisci l'impasto nella  teglia e stendilo delicatamente con le mani in modo che risulti leggermente rialzato sui bordi.

Versa la farcia sull'impasto, stendilo in maniera uniforme e decora la pissaladière coi filetti di acciuga rimasti cercando di formare delle losanghe.

Inforna col forno preriscaldato a 220° per 25 minuti.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #zuppe
foto C.Sechi

foto C.Sechi

W la pappa col pomodoro! Cantava Giamburrasca, già...ma come si fa  'sta pappa? Chi dice che si fa con l'aglio e chi con le cipolle, in realtà, come tutte le ricette nazional-popolari...si fa con quello che c'è, l'importante è usare il pane toscano leggermente raffermo, avete solo dei panini? Non provateci nemmeno! Il pane toscano senza sale è di rigore.

 

Ingredienti:

 

1kg di pomodori maturi, vanno bene i perini, i datterini, i Sanmarzano oppure i fiorentini rugosi.

1 cipolla

1 spicchio d'aglio

un paio di scorzette di limone

1/2 kg di pane toscano raffermo

qualche foglia di basilico fresco

olio extravergine d'oliva (possibilmente toscano)

sale , pepe q.b.

acqua o brodo vegetale q.b.

 

...Proprio così, c'è chi dice che la vera pappa col pomodoro si fa con l'aglio, e chi invece la vuole con la cipolla, io  per non far torto a nessuno li uso tutti e due.

 

Fai bollire una pentola d'acqua, immergici i pomodori, spellali e poi tritali grossolanamente a coltello.

Metti un po' d'olio sul fondo di una casseruola, aggiungi l'aglio, fallo imbiondire e poi toglilo, aggiungi ora la cipolla tritata finemente e lasciala appassire a fuoco basso,aggiungi i pomodori, la buccia di limone e porta a cottura, aggiusta di sale e unisci il basilico.

Taglia il pane a cubetti.

Prepara un po' di brodo vegetale o di acqua bollente.

Versa i cubetti di pane nella casseruola col pomodoro e cuoci mescolando bene, aggiungi un po' di brodo di tanto in tanto fino a quando il pane risulterà...una pappa.

Impiatta, aggiungi una fogliolina di basilico, una spolverata di pepe nero e un filo d'olio buono.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la pasta frolla:

 

gr.250 di farina 00

gr.50 di fecola di patate

gr.150 di burro a temperatura ambiente

3 tuoprli

gr.150 di zucchero semolato

 

Per la farcia:

 

gr.150 di riso carnaroli

3 tuorli

2 cucchiai di farina

2 cucchiai di zucchero

1 bicchiere di latte

gr.100 di cioccolato fondente

 

Cuoci il riso nel latte , scolalo e lascialo raffreddare.

Prepara la crema pasticcera  al cioccolato:

dividi i tuorli dagli albumi, metti i tuorli in una bastardella ed amalgamali bene con lo zucchero, unisci la farina ed amalgama bene.

Sciogli il cioccolato nel latte, versa il latte sul composto, amalgama con le fruste e cuoci a bagnomaria fino a raggiungere la densità desiderata.

Unisci la  crema al riso  e prepara la pasta frolla.

Metti in una bastardella la farina, lo zucchero, i tuorli e il burro a pezzettini e impasta il tutto velocemente.

Spruzza di spray antiaderente una teglia da crostate, stendici la frolla in modo da lasciare i bordi leggermente rialzati, copri con della carta-forno e le apposite palline in creta o in alluminio e fai riposare in frigo per 30 minuti, passato questo tempo inforna col forno già caldo a 180° per 20 minuti, togli la teglia dal forno, aggiungi la farcia e inforna per altri 15-20 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

2 kg di cozze

un bicchiere di vino bianco

burro  a temperatura ambiente

prezzemolo

aglio

 

Metti in una grossa padella le cozze assieme ad un goccio d'olio, uno spicchio d'aglio tritato ed un po' di vino bianco e lascia che si aprano a fuoco vivace.

Togli le cozze dal loro guscio e sistemale negli appositi piatti.

Preriscalada il forno a fuoco medio.

Trita il prezzemolo ed amalgamalo al burro, metti sopra ad ogni cozza una punta di burro prezzemolato e inforna per qualche minuto, giusto il tempo necessario perché le cozze si riscaldino ed il burro si sciolga.

Servi con delle fettine di baguette calda e burro all'aglio.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

12 mazzancolle

una confezione di pasta sfoglia

2-3 cucchiai di latte

un paio di cucchiai di sesamo

sale q.b.

 

Pulisci le mazzancolle, togli le teste ma lascia le codine.

Taglia la pasta sfoglia a strisce larghe 2 dita e lunghe una decina di cm.

Dopo averle salate, avvolgi ogni mazzancolla in una striscia di pasta sfoglia, spennella con un goccio di latte, spolvera con i semi di sesamo e inforna a 200° per 10 minuti.

 

Leggi i commenti

commento(i)
1 2 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog