Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Post con #verdure categoria

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

In Toscana si chiamano "mamme" quei grossi carciofi da fare ripieni, di solito la farcia prevede carne o salsicce, io li ho preparati ripieni di tonno.

 

Ingredienti:

 

6 grossi carciofi (mamme o mammole)

il succo di 1 limone

la buccia grattugiata di 1 limone

gr.100-120 di tonno in scatola

1 uovo

2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

2-3 cucchiai di pangrattato

1 spicchio d'aglio

1 ciuffo di prezzemolo tritato

1/2 bicchiere di vino bianco

 

Pulisci bene i carciofi, scavali leggermente al centro e allarga un po' i petali.

Prepara un trito di aglio e prezzemolo, aggiungi il tonno sgocciolato, il sale l'uovo, il pangrattato, il parmigiano la buccia grattugiata del limone e amalgama il tutto, con questa farcia riempi i carciofi e pressa leggermente con le mani.

Metti sul fondo di una padella un po' d'olio , poggiaci i carciofi dalla parte della farcia e friggili quel tanto che basta ad ottenere una bella crosticina dorata.

Prendi una casseruola dai bordi sufficientemente alti, versaci un goccio d'olio e trasferiscici i carciofi questa volta tenendoli con la farcia rivolta verso l'alto, bagna col succo di limone, aggiungi il vino bianco ed un paio di bicchieri di acqua salata o brodo vegetale, copri con un coperchio e cuoci lentamente fino a far assorbire tutto il liquido.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

un cavolfiore

un ciuffo di menta fresca

2 fette di pane toscano

8 cipolline in agrodolce

4-5 pomodori secchi sott'olio

un cucchiaio di olive leccino denocciolate

un cucchiaio raso di capperi sott'aceto

3-4 filetti d'acciuga

olio, sale, pepe

un cucchiaio di aceto di vino bianco

 

Lessa il cavolfiore in acqua salata in modo che rimanga un po' al dente, scolalo bene, taglialo a pezzettoni e lascialo raffreddare.

Spennella d'olio le fette di pane da ambo i lati, tagliale a dadini e mettile a tostare nel microonde.

Metti in una bastardella 3-4 cucchiai d'olio ed uno di aceto e condisci il cavolfiore, aggiungi le olive, i pomodori secchi spezzettati, i capperi, le cipolline e il pane, infine aggiungi anche la menta e un pizzico di pepe.

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

1 peperone rosso

1 peperone verde

qualche filetto di acciuga

una mozzarella di bufala

qualche cappero

alcune foglioline di basilico

 

Lava i peperoni e mettili in forno a 200° girandoli di tanto in tanto fino a quando la pelle sarà diventata scura.

Togli i peperoni dal forno, tagliali a listarelle e spellali quando sono ancora caldissimi, aggiustali di sale e stendili su un tagliere.

Metti al centro di ogni listarella un filetto di acciughe , una foglia di basilico ed un pezzetto di mozzarella, arrotola, chiudi con uno spiedino nel quale avrai infilzato un cappero e disponi i rotolini su un piatto di portata.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una grossa melanzana

un ciuffetto di erba cipollina

un ciuffetto di basilico

una decina di foglie di menta

olio extravergine d'oliva

un cucchiaio d'aceto

sale e pepe q.b:

 

Taglia la melanzana a fette sottili e immergila in acqua fredda salata per circa un'ora.

Passato questo tempo scola bene le fette di melanzana, spennellale appena ,appena di olio e falle grigliare.

Fai un trito finissimo con l'erba cipollina, e il basilico.

Metti in una bastardella 4-5 cucchiai d'olio e un cucchiaio di aceto e sbatti il tutto con la forchetta.

Disponi le melanzane grigliate in una pirofila, fai un primo strato, aggiusta di sale e pepe, aggiungi un po' di trito aromatico, qualche fogliolina di menta e un po' d'olio sbattuto con l'aceto, poi aggiungi un altro strato , sale, pepe, olio, erbe aromatiche e così via.

Fai riposare in frigo per un giorno intero e servi con crostini di pane tostaato.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

Eh si, a volte non so proprio come farei senza pentola a pressione.

Si lo so! Lo so! I "puristi" inorridiranno, ma il tempo è quello che è e a volte bisogna saper conciliare la voglia di cucinare e pranzare con qualcosa di diverso col poco tempo a disposizione.

Come resistere davanti ad un mazzodi carciofi enormi che mi chiamano dal banco del mercato cittadino urlando "COOOMPRAMIIIIII!!!!!"

Così li ho comprati, da noi si chiamano "mamme", altri li chiamano "mammole" e di solito si fanno ripieni o fritti , io li ho stufati con limone, arancia e vino bianco e allora eccovi la ricetta, con la pentola a pressione bastano 5-6 minuti di cottura, ma se avete del tempo a disposizione potete anche usare una normale casseruola.

 

Ingredienti:

 

6 carciofi

un ciuffo di prezzemolo

uno spicchio d'aglio

un limone

un'arancia

la buccia grattugiata di un'arancia

1/2 bicchiere scarso di vino bianco

una noce di burro infarinata

gr.100 di pancetta tagliata a dadini

olio e sale q.b.

 

Pulisci bene i carciofi togliendo loro le foglie più dure.

Metti sul fondo di una casseruola un paio di cucchiai d'olio, la pancetta tagliata a dadini, e falla andare per un paio di  minuti, aggiungi il trito di aglio e prezzemolo ed i carciofi poggiati col gambo all'insù, bagna col vino, il succo di limone e quello d'arancia, aggiungi la buccia di un'arancia grattugiata , aggiusta di sale e copri col coperchio, cuoci a fuoco lento fin tanto che i carciofi saranno diventati della giusta consistenza.

Teminata la cottura aggiungi una noce di burro infarinata e lascia che la salsa si addensi.

Se invece vuoi usare la pentola a pressione, dopo aver messo tutti gli ingredienti chiudi il coperchio e cuoci per 5-6 minuti da quando la pentola inizia a fischiare, scoperchia la pentola, togli i carciofi, fai ritirare il sughetto, infine unisci la noce di burro infarinata.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

6 carciofi grandi (in toscana li chiamiamo "mamme" , altri le chiamano "mammole")

1 spicchio d'aglio

un ciuffo di prezzemolo

il succo di un limone

la buccia grattugiata di un limone

qualche fetta di pancarrè

burro q.b.

un vasetto di uova di salmone

olio, sale, pepe

 

Pulisci i carciofi e taglia i gambi, li userai in qualche altra preparazione, un risotto, una frittata...

Fai un trito finissimo di aglio e prezzemolo e mettilo sul fondo di una casseruola insienme ad un po' d'olio, aggiungi i carciofi poggiati con le foglie all'insù, aggiungi il succo del limone, un pizzico di sale e un dito d'acqua e fai cuocere col coperchio a fuoco moderato fin quando i carciofi risulteranno morbidi, se occorre aggiungi un po' d'acqua.

Togli i carciofi dalla casseruola e poggiali sui singoli piatti, metti su ogni carciofo un cucchiaino di uova di salmone e accompagna con crostini di pancarrè tostato sui quali avrai spalmato un po' di burro e messo un cucchiaino di uova di salmone, infine spolvera i crostini di buccia di limone grattugiata.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Questa ricetta è una variante degli zucchini ripieni che faceva mio nonno Dino, sono molto saporiti e facili a farsi , si possono preparare sia con le zucchine tonde che con quelle lunghe.

 

Ingredienti:

6 zucchini tondi

gr.100 di finocchiona sbriciolona

una patata lessa

una cipolla

una decina di pomodorini ciliegini

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 uovo

olio, sale, pepe.

 

Tagliate la parte superiore degli zucchini e scavate il loro interno.

Tritate la finocchiona sbriciolona  e mettetela in una bastardella, aggiungete la patata lessa schiacciata, il parmigiano e l'uovo e amalgamate il tutto.

Salate leggermente l'interno degli zucchini, mettete al loro interno un cucchiaio di farcia e pressate leggermente con le mani.

Preparate un trito di cipolla e fatelo soffriggere lentamente in una casseruola, aggiungete quindi gli zucchini, i pomodorini tagliati in quattro, aggiustate di sale, aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua e coprite col coperchio, fate cuocere a fuoco basso fino a quando gli zucchini saranno morbidi.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Eccomi tornata dopo qualche giorno di silenzio.

Ieri sera ho voluto pasticciare un po' in cucina e l'occhio mi è caduto su un po' di farina di mais avanzata che mi guardava dal fondo di un barattolo, avevo una bella melanzana e degli zucchini col fiore, così ho pensato...-Perchè no? Perché non usare la farina di mais in maniera un po' diversa, alla messicana, e reinventarmi una sorta di parmigiana? Ecco quello che ne è venuto fuori, un piatto rustico e senza pretese, ma molto appetitoso.

 

Ingredienti:

qualche cucchiaio di farina di mais(5-6)

acqua q.b.

3-4 cucchiai di parmigiano grattugiato

un cipollotto fresco

un uovo

7-8 fiori di zucchini

olio, sale, pepe

qualche cubetto di parmigiano

uno spicchio d'aglio

una decina di pomodorini

basilico

origano fresco

una melanzana

una mozzarella di bufala

farina di riso q.b.

olio per friggere.

 

Per prima cosa prepara la pastella con farina di riso ed acqua freddissima e poi lasciala riposare in frigo.

Taglia le melanzane a fette di circa 1 cm e mettile a spurgare in acqua fredda salata.

Prepara la salsa di zucchini:

Taglia il cipollotto a fettine e fallo andare in poco olio, appena sarà soffritto a puntino aggiungi i fiori di zucchini e un po' d'acqua, aggiusta di sale e porta a cottura per pochi minuti, aggiungi diverse foglioline di origano fresco e passa il tutto al frullatore.

Metti in una bastardella la farina di mais con un po' d'acqua , impastala e lasciala riposare.

Metti a scaldare l'olio per la frittura, immergi le melanzane nella pastella e friggile in olio profondo, poi salale e tienile in caldo.

Schiaccia l'aglio e mettilo in padella con un filo d'olio, aggiungi i pomodorini tagliati in quattro, aggiusta di sale e cuoci velocemente, infine aggiungi il pepe nero e il basilico.

Riprendi l'impasto con la farina di mais, aggiungi il parmigiano grattugiato e l'uovo, forma delle grosse frittelle e friggile in poco olio,fino a quando si sarà formata una bella crosticina.

Metti su ogni piatto una frittella di mais, una melanzana, un po' di mozzarella, qualche pomodorino , ancora una fetta di melanzana ed un po' di ponmodoro e passa in forno ben caldo fino a quando la mozzarella comincerà a sciogliersi, togli i piatti dal forno, aggiungi la salsa di fiori di zucchini,qualche dadino di parmigiano ed è pronto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

6-7 zucchine chiare col fiore (scegliete quelle più piccole)

gr.100 di tonno

1 uovo

2 cucchiai di ricotta

1 cucchiaio di pangrattato

un ciuffo di erba cipollina

qualche fogliolina di timo

un aglio fresco

olio, sale

 

Togli il pistillo ai fiori stando ben attenta a non staccarli dagli zucchini e non romperli, lavali e tienili da parte.

Scola il tonno, tritalo grossolanamente e impastalo con l'uovo, il pangrattato,la ricotta e l'erba cipollina tritata.

Farcisci l'interno dei fiori con un cucchiaio d'impasto, richiudili pressando leggermente e falli andare in padella con un po' d'olio, l'aglio fresco, il sale e un ramaiolo d'acqua, lasciali cuocere a fuoco basso girandoli una sola volta , appena il fondo di cottura si sarà evaporato aggiungi un po' di timo e impiatta.

 

 

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #verdure

zucchini-in-fiore.jpg

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

una decina di zucchini piccolissimi con il fiore

olio

brodo vegetale

erba cipollina

 

Togli i pistilli ai fiori  stando ben attento a non romperli e non staccarli dagli zucchini.

Metti un po' d'olio sul fondo di una padella antiaderente, poggiaci gli zucchini, mettili sulla fiamma e dopo un paio di minuti, senza mai girarli, coprili col coperchio, aspetta ancora un paio di minuti,aggiusta di sale poi aggiungi poco brodo vegetale, circa 1/2 bicchiere, non di più e porta a cottura cercando di lasciarli un po' al dente, infine aggiungi un trito di erba cipollina e impiatta

zucchi-crudi.jpg

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
1 2 3 4 5 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog