Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

pollo-arancia.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

un petto di pollo

alcune olive verdi denocciolate

una cipolla

un bicchiere di vino bianco

 farina q.b.

una noce di burro

la buccia grattugiata di un'arancia

olio, sale


Trita la cipolla e falla soffriggere in un po' d'olio.

Taglia il petto di pollo a listarelle, infarinalo leggermente e fallo andare in padella insieme al trito di cipolla,aggiusta di sale e appena sarà rosolato aggiungi le olive, sfuma col vino bianco e appena sarà evaporato aggiungi la buccia di un'arancia grattugiata.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

chitarrini.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

spaghetti alla chitarra

un peperone rosso

qualche oliva verde denocciolata

una decina di pomodori ciliegini

uno spicchio d'aglio

un  cucchiaino di peperoncino rosso dolce in polvere

un cucchiaio di capperi

olio, sale

 

Schiaccia l'aglio e fallo andare in padella con un po' d'olio, aggiungi il peperone tagliato a cubetti e fallo cuocere, a cottura quasi ultimata aggiungi i pomodorini divisi in quattro, il peperoncino dolce in polvere, i capperi e le olive, cuoci ancora per qualche minuto, scola la pasta e falla saltare padella.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di pesce

salmone.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

un filetto di salmone fresco

un cucchiaino di paprika dolce

1/2 cipolla tritata

uno spicchio d'aglio

un ciuffo di prezzemolo

timo

basilico

un cucchiaino scarso di semi di senape

2-3 cucchiai di pangrattato

2 noci di burro

1 cucchiaio d'olio

sale, pepe

 

per gli zucchini:

una cipolla

2 patate

4 zucchini

origano

un cucchiaio di pecorino grattugiato

olio, sale

 

Prepara il salmone:

Trita finemente la cipolla, il prezzemolo, il basilico e il timo, aggiungi il pangrattato ,i semi di senape e la paprica dolce, il sale e il pepe.

Sciogli il burro insieme ad un cucchiaio d'olio, spennellaci il salmone e poi fai aderire al salmone il  trito aromatico che hai preparato, spalmandolo bene su ambo i lati.

Adagia il filetto di salmone in una teglia da forno, aggiungi qualche fiocchetto di burro, copri con una pellicola di stagnola oppure con della carta fata e inforna a 180°-200° per 30 minuti.

 

prepara gli zucchini:

Metti un po' d'olio in una padella, affetta finemente una cipolla e falla rosolare, intanto pulisci le patate e tagliale a tocchetti e mettile in padella insieme alla cipolla.Taglia gli zucchini a tocchetti e uniscili al resto e porta a cottura, a questo punto aggiungi l'origano e un cucchiaio di pecorino grattugiato ed è pronto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte

 

torta-d-oro.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ed  eccomi di nuovo alle prese con la pasta di zucchero...che non amo, ma siccome voglio imparare ad usarla, ci provo anche stavolta...


Ingredienti:

 

4 uova a temperatura ambiente

gr.180 di farina 00

gr.100 di farina di mandorle

gr.150 di zucchero

una bustina di lievito vanigliato

un bicchiere di succo d'arancia

la scorza grattugiata di un'arancia

 

per la farcia:

 

1 litro di panna da montare

4 tuorli

4 cucchiai di farina

un bicchiere di latte

3 fogli di colla di pesce

un bicchierino di liquore all'arancia

 

per la finitura:

circa 1 kg di pasta di zucchero bianca

colorante alimentare giallo

qualche ciliegina candita gialla

 

Dividi i tuorli dagli albumi.

Sbatti i tuorli con lo zucchero, aggiungi la farina e il lievito e amalgama, a questo punto monta gli albumi a neve ben ferma e aggiungili delicatamente all'impasto.

Spruzza un po' di spray antiaderente per dolci in uno stampo per panettoni  e inforna a 180° per 35-40 minuti.

Sforna la torta , capovolgila senza toglierla dal contenitore e lasciala raffreddare.

noccionuda-copia-1.jpg

 

foto C.Sechi


Prepara la crema.

Metti in una bastardella a bagnomaria i tuorli con lo zucchero e amalgama bene, aggiungi la farina, il liquore e il latte e, sempre mescolando con la frusta, tieni sul fuoco a bagnomaria fino a quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza.

Trasferisci la crema in una bastardella più capiente e lascia che si raffreddi benissimo.

Aggiungi alla crema la colla di pesce precedentemente bagnata, strizzata e fatta sciogliere in un cucchiaio d'acqua.

Monta la panna, aggiungila delicatamente alla crema e amalgama il tutto.

Togli la torta dallo stampo, con un coltello affilato taglia un disco alto un cm. o due.

A questo punto scava la torta al centro in modo da lasciare un bordo di un paio di cm ed ottenere un cilindro che estrarrai dal centro.

Ho trovato quest'escamotage perché la pasta di zucchero "teme l'umidità"  e quindi sarebbe poco adatta ad una farcia come quella che ho usato io.

Metti l'anello di torta che hai così ottenuto su un vassoio per dolci.

Taglia il cilindro di torta in due o tre dischi, metti il primo disco sul fondo dell'anello, aggiungi la crema, metti ancora un altro disco, altra crema e così via fino a terminare con un disco di pasta.

A questo punto avrai ottenuto una torta farcita che non ha crema sui bordi esterni e può essere ricoperta con la pasta di zucchero.


DSCN1448.JPG

foto C.Sechi


Stendi la pasta di zucchero bianca e ricavane un disco alto circa 2-3 millimetri, stendilo sulla torta in modo che aderisca bene anche ai bordi, taglia la pasta di zucchero in eccesso e prepara la pasta di zucchero gialla, che colorerai col colore alimentare in gel o in polvere, ricavane delle strisce di circa 3 cm di larghezza.

Metti in una coppetta un cucchiaio di zucchero a velo e un cucchiaino d'acqua e amalgama , otterrai in questo modo una "colla alimentare veloce".

Spennella con questo collante le strisce gialle, poggiale sul bordo della torta e infine aggiungi le ciliegine gialle.




Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

baguette.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:


per il primo impasto:

1/2 tazza di farina 00

gr.25 di lievito di birra

 

per il secondo impasto:

6 tazze di farina

1 uovo

2 cucchiaini di olio extravergine d'oliva

2 cucchiaini scarsi di sale

la scorza grattugiata di un limone

 

Fai bollire qualche tazza d'acqua e poi lasciala raffreddare.

Sciogli il lievito di birra in poca acqua tiepida e lavora gli ingredienti del primo impasto con l'acqua bollita e raffreddata.

Forma una palla, incidila a croce e ponila in una bastardella con 2 tazze d'acqua bollita e raffreddata e fai riposare fino a quando non galleggerà.

A questo punto metti nella planetaria:La farina rimasta, l'olio, il sale, la buccia grattugiata del limone, il primo impasto e un paio di tazze almeno, dell'acqua bollita e raffreddata.

Impasta il tutto per 20° minuti.

Togli la pasta dall'impastatrice, forma una palla, mettila su un'asse leggermente infarinata, coprila e lascia che raddoppi di volume.

Appena l'impasto avrà raddoppiato di volume schiaccia la massa e impasta nuovamente .

Modella l'impasto a forma di sfilatini appuntiti e inforna col forno già caldo a 220° per 10 minuti, a questo punto abbassa la temperatura del forno a 90° e continua la cottura ancora per 45-50 minuti.

 

pane-copia-1.jpg

 

foto C.Sechi


Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #conserve

mostarda.jpg

 

foto C.Sechi

 

...Sarà perché ogni volta che visito una città mi piace assaggiare qualcosa di tipico e portarmi a casa qualche ricetta da sperimentare ma, dopo una recente visita a Verona, mi è venuta voglia di provare a fare la mostarda, così sono andata a cercarmi la ricetta, poi sono impazzita per riuscire a procurarmi l'essenza di mostarda in gocce e vi assicuro che è stata una vera impresa! Forse a Mantova e Verona sarà facile da trovare, qua da me è stato come cercare un ago in un pagliaio, finalmente un farmacista è riuscito a trovarmela, ho dovuto aspettare 2 settimane prima che il corriere me la consegnasse, ma ce l'ho fatta ed ecco qua la mia mostarda!

Vi assicuro che è semplicissima da preparare.

 

Ingredienti:

1 kg. di mele renette

1/2 kg di zucchero

12-15 gocce di essenza di mostarda

 

Sbuccia le mele, tagliale a fettine e mettile in una bastardella insieme allo zucchero, fai riposare al fresco per 24 ore.

Trascorso questo tempo scola il succo e mettilo a cuocere per 10 minuti, poi rimettilo nella bastardella con le mele e fai riposare per 24 ore

Trascorso questo tempo fai cuocere il tutto per 10 minuti.

Trascorso questo tempo metti il tutto sul fornello e fai cuocere per 5 minuti.

Fai raffreddare, aggiungi le gocce di essenza di mostarda , amalgama bene e metti nei barattoli.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #dolci al cucchiaio

coppa profondo rosso

 

Foto C.Sechi

 

Natale ormai è passato ma, chi sa, forse vi è rimasto qualche rimasuglio di pandoro,ecco qua un dolce facilissimo adatto a recuperare i dolci delle feste o anche una torta mal riuscita.

 

Ingredienti:

qualche fetta di pandoro


per la bagna:

1/2 bicchierino di liquore all'amarena

2-3 cucchiai di latte


per la crema :

4 tuorli d'uovo

4 cucchiai di zucchero

un baccello di vaniglia

un bicchiere di latte

2-3 cucchiai di amarene sciroppate


per la finitura:

una bustina di gelatina rossa

 

Prepara la crema pasticcera:

Metti a bollire il latte con il baccello di vaniglia

Metti sul fornello, in una bastardella a bagnomaria i tuorli e lo zucchero e sbattili energicamente con la frusta fino a renderli spumosi, aggiungi la farina e amalgama, infine aggiungi il latte e, sempre mescolando, lascia che la crema si rapprenda .

Prepara la bagna mescolando il liquore con il latte.

Affetta il pandoro.

Rivesti una coppa sufficientemente capace con le fette di pandoro, inumidiscile con la bagna, aggiungi un po' di crema , qualche amarena e prosegui a strati di pandoro e crema, terminando con uno strato di pandoro.

Prepara la gelatina seguendo le istruzioni che troverai sulla confezione, versa la gelatina nella coppa .

Lascia in frigo per un paio d'ore prima di servire.

profondo-rosso-2.jpg

 

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

sale.jpg

 

Foto C.Sechi


Ecco una ricetta tipicamente inglese, facilissima, veloce e dietetica.

 

Ingredienti:

1Kg di carne di manzo (bicchiere della groppa o girello)

un trito di salvia, rosmarino, aglio

1 albume

2 Kg di sale grosso

pepe

 

Rosola la carne per 3-4 minuti in una padella rovente, cospargila poi col trito di aglio, salvia e rosmarino, aggiungi un po' di pepe.

Impasta il sale grosso con un albume e qualche cucchiaio di acqua fredda, ma poca!

Metti sul fondo di una teglia uno strato di sale grosso, aggiungi la carne e copri completamente col sale rimasto in modo che la carne rimanga sigillata.

Inforna a 220° per 30 minuti, 40 se ti piace ben cotto.

Togli la teglia dal fuoco, fai riposare per 10-15 minuti, rompi la crosta di sale, affetta e...tutto quà.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

radi-1.jpg

 

Foto C.Sechi

 

Conoscete il BLUE STILTON? E' un formaggio erborinato che sembra essere la risposta inglese al nostro Gorgonzola.

Mi piacciono tutto i formaggi ed in particolare quelli dal gusto forte e deciso, per non parlare poi dei "formaggi puzzoni" dei quali vado pazza, così, trovato in frigo un rimasuglio di Blue Stilton sul fondo di un barattolo, ho pensato di utilizzarlo in questo modo, abbinato al radicchio trevigiano e le nocciole.

 

Ingredienti:

per la pasta:

gr.400 di farina di grano tenero

gr.100 di farina di grano duro

2 mazzi di radicchio trevigiano (la parte rossa)

2 albumi

acqua q.b.

 

Per il condimento:

1 cipolla

2 mazzi di radicchio trevigiano (la parte bianca)

una manciata di nocciole spellate

1/2 bicchiere di vino bianco

un cucchiaio di Blue Stilton

una noce di burro infarinata

un goccio d'acqua di cottura della pasta

olio, sale

 

Lava il radicchio e poi separa le parti bianche da quelle rosse.

Prendi le foglie rosse del radicchio e mettile nel frullatore insieme ai due albumi e frulla il tutto molto bene.

Disponi le farine a fontana, versa al centro la crema di radicchio e albume , aggiungi acqua quanto occorre e impasta molto bene fino ad ottenere una massa liscia elastica ed omogenea.

Stendi la pasta in una sfoglia sottile, ricavane delle striscioline di 1 cm, lunghe circa 10 cm, avvolgile su se stesse usando uno spiedino e prepara così i fusilli, mettili a seccare  e intanto prepara il condimento.

Trita la cipolla e falla andare in padella con un po' d'olio, il sale e la parte bianca del radicchio, bagna col vino e lascialo evaporare, terminata la cottura aggiungi lo Stilton e la noce di burro infarinata e lasciali sciogliere, infine aggiungi le nocciole.

Cuoci la pasta, scolala e falla saltare in padella, eventualmente aggiungendo un po' d'acqua di cottura della pasta.


radi-2.jpg

foto C.Sechi


Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi

corto-maltese.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 

spaghetti

uno spicchio d'aglio

un rametto di rosmarino

2 cucchiai di pinoli

2-3 cucchiai di parmigiano

una robiola piccola

olio, sale

pepe rosa in grani


Trita finemente l'aglio, il rosmarino e metà dei pinoli e fai soffriggere in padella insieme ai pinoli interi e un po' d'olio, aggiungi la robiola e lascia che si sciolga.

Cola la pasta, falla saltare in padella eventualmente aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, aggiungi il parmigiano e termina con qualche chicco di pepe rosa.


Leggi i commenti

commento(i)
1 2 3 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog