750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Post con #pane e pizze categoria

Pubblicato su da cuochisidiventa.it
Con tag : #pane e pizze
foto G.Losso

foto G.Losso

Ingredienti:

gr.500 di farina 00

gr.16 di lievito di birra

 gr.15 di miele

gr.80 di latte intero a temperatura ambiente

2 tuorli

gr.160 di uova intere

gr.8 di sale fino

gr.160 di burro a temperatura ambiente

salamino piccante q.b.

scamorza affumicata q.b.

un uovo per spennellare

2 cucchiai di semi di sesamo

3 uova sode.

 

Metti nella planetaria la farina, il lievito di birra sciolto col latte, il miele , il sale, le uova intere e i tuotli e impasta per 8 minuti, trascorso questo tempo trasferisci l'impasto in un'ampia bastardella ,incidilo a croce, coprilo con una pellicola e fallo riposare in frigo per 3 ore, trascorso questo tempo l'impasto sarà quasi raddoppiato di volume.

Trasferisci l'impasto nella planetaria, aggiungi il burro poco alla volta e amalgama.

Poggia l'impasto sulla spianatoia, ricavane un cilindro  che dividerai in tre parti uguali nel senso della lunghezza.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Allarga leggermente ognuna delle tre parti in modo da poterla farcire con salame e formaggio, così come vedi nella foto e poi richiudi in modo che la farcia rimanga all'interno. A questo punto fai una normalissima treccia, copri con la pellicola e rimetti il tutto in frigo per 1 ora.

Trascorso questo tempo riprendi la treccia,spennella con un uovo sbattuto, spolvera coi semi di sesamo, metti al centro le tre uova sode e inforna a 170° per 15 minuti.

foto G.Losso

foto G.Losso

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze
foto C. Sechi

foto C. Sechi

Gr.200 di farina 0

gr.500 di farina 00

gr.200 di acqua

gr.11 di lievito di birra

gr.60 di strutto

una presa di sale

gr.300 di latte

gr.50 di olio

un cucchiaino di zucchero

 

Per farcire.

qualunque tipo di salume o formaggio, ma "la morte" delle tigelle è con lo strutto al rosmarino e il parmigiano.

gr.200 di strutto

2-3 rametti di rosmarino

1/2 spicchio d'aglio

Gr.100 di parmigiano grattugiato

 

Sciogli il lievito nell'acqua e metti nella planetaria, aggiungi il latte, le farine , il sale, lo strutto, l'olio e se vuoi anche un cucchiaino di zucchero e impasta il tutto molto bente.

Togli il panetto di pasta dalla planetaria, lavoralo un po' con le mani e fallo riposare in luogo caldo e asciutto per circa 2 ore, poi riponi l'impasto coperto da una pellicola in frigo per almeno 8 ore, trascorso questo tempo togli l'impasto dal frigo, stendi una sfoglia di circa 1/2 cm e con un coppapasta ricavane dei dischi.

Scalda la tigelliera per almeno 5 minuti

E' tempo di tigelle

Poggia i dischi di pasta negli appositi scomparti, copri col coperchio e cuoci per circa 5 minuti per parte

E' tempo di tigelle

A questo punto ognuno penserà a farcire la propria tigella come meglio crede, con stracchino, prosciutto, soppressata, formaggi e salumi vari insomma, ma se volete fare qualcosa di davvero speciale provatele col lardo.

Tritate finemente il rosmarino e l'aglio e impastatrelo con lo strutto. Dividete la tigella a metà, spalmatela di strutto, spolveratela con un cucchiaino di parmigiano grattugiato e godetevi la tigella più buona del mondo.

foto C. Sechi

foto C. Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze
foto C.Sechi

foto C.Sechi

In Sicilia chiamano sfincione una sorta di pizza dalla base piuttosto spessa, ricoperta di pomodoro, cipolle e formaggio, io ho voluto ispirarmi allo sfincione, per realizzare questa "parmigiana in crosta".

 

Ingredienti:

 

gr.200 di farina 00

un pizzico di sale

1/2 panetto di lievito di birra

un cucchiaino di zucchero

acqua tiepida q.b.

 

Per la farcia

 

3 melanzane

gr.300 di caciocavallo

5-6 cucchiai di salsa di pomodoro

3 uova sode

olio per friggere q.b.

 

Prepara la pasta per lo sfincione:

 

Disponi la farina a fontana.

Sciogli il lievito in un bicchiere di acqua tiepida, versa l'acqua nella quale hai sciolto il lievito all'interno della fontana, aggiungi un cucchiaino di zucchero, aggiungi anche un pizzico di sale e impasta il tutto molto bene fino ad ottenere un impasto liscio, elastico ed omogeneo.

Copri l'impasto con una bastardella  e lascia lievitare in un luogo caldo fino a quando avrà raddoppiato di volume.

Prepara la farcia:

Taglia le melanzane a fette di 1 cm. di spessore, mettile a spurgare in abbondante acqua salata , scolale, asciugale e friggile in olio profondo.

Fai bollire le uova per sette minuti , sgusciale e tagliale a fettine.

Taglia il caciocavallo a fettine.

Stendi la pasta sul fondo di una grossa teglia, rialza leggermente i bordi, disponi le melanzane fritte sopra la pasta dello sfincione alternandole a strati di uova sode e di caciocavallo, termina con uno strato di melanzane e uova sode, aggiungi qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e inforna a 200° per circa 30 minuti.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

DSCN2009.JPG

 

foto C.Sechi

 

Ieri mi è capitato fra le mani un libro con ricette americane e così mi è venuta l'idea di riadattare questi panini , nati per essere mangiati con burro e marmellata, ad una colazione rustica, in un connubio dolce-salato.

 

Ingredienti:

gr.250 di farina 00

un cucchiaino di lievito in polvere

un cucchiaino di lievito di birra

un pizzico di sale

3 cucchiai di zucchero

gr.75 di burro

ml.140 di panna acida

1 cucchiaio d'aceto

1 uovo intero

 

Metti nell'impastatrice: la farina, il lievito secco e il lievito di birra sbriciolato , aggiungi il burro, la panna acida e l'aceto.

Lavora il tutto per 10 minuti.

Togli l'impasto dall'impastatrice, stendilo su un piano di lavoro e ricavane dei dischi dello spessore di circa 1 cm e 1/2.

Spennella gli scones con l'uovo sbattuto e inforna col forno già caldo a 200° per circa 15 minuti.

Serviteli caldissimi! La tradizione vuole che si mangino a colazione con burro e marmellata...io li ho provati con la finocchiona e mi sono piaciuti proprio tanto!

schones.jpg

foto C.Sechi


Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

baguette.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:


per il primo impasto:

1/2 tazza di farina 00

gr.25 di lievito di birra

 

per il secondo impasto:

6 tazze di farina

1 uovo

2 cucchiaini di olio extravergine d'oliva

2 cucchiaini scarsi di sale

la scorza grattugiata di un limone

 

Fai bollire qualche tazza d'acqua e poi lasciala raffreddare.

Sciogli il lievito di birra in poca acqua tiepida e lavora gli ingredienti del primo impasto con l'acqua bollita e raffreddata.

Forma una palla, incidila a croce e ponila in una bastardella con 2 tazze d'acqua bollita e raffreddata e fai riposare fino a quando non galleggerà.

A questo punto metti nella planetaria:La farina rimasta, l'olio, il sale, la buccia grattugiata del limone, il primo impasto e un paio di tazze almeno, dell'acqua bollita e raffreddata.

Impasta il tutto per 20° minuti.

Togli la pasta dall'impastatrice, forma una palla, mettila su un'asse leggermente infarinata, coprila e lascia che raddoppi di volume.

Appena l'impasto avrà raddoppiato di volume schiaccia la massa e impasta nuovamente .

Modella l'impasto a forma di sfilatini appuntiti e inforna col forno già caldo a 220° per 10 minuti, a questo punto abbassa la temperatura del forno a 90° e continua la cottura ancora per 45-50 minuti.

 

pane-copia-1.jpg

 

foto C.Sechi


Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

treccine-speziate.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:


kg. 1 di farina 00

un panetto di lievito di birra

latte q.b.

sale q.b.

un cucchiaino di zucchero

2 cucchiai di miele

gr.100 di ricotta

2 cucchiai di farina di mais

2 cucchiai di semi di sesamo

un cucchiaino di peperoncino in polvere

un cucchiaino di paprica dolce

 

Metti la farina nella planetaria, aggiungi il sale, lo zucchero, il miele e la ricotta.

Sciogli il lievito in un bicchiere di latte tiepido, aggiungilo all'impasto, comincia ad impastare e aggiungi altro latte fino a quando  l'impasto risulterà morbido ed elastico.

Togli l'impasto dalla planetaria, lavoralo un po' con le mani e ricavane delle porzioni di circa 50 gr.

Prendi le porzioni di pasta e ricavane dei serpentoni lunghi circa 30-35 cm.

Mischia insieme:la farina di mais, i semi di sesamo, il peperoncino in polvere e la paprica dolce.

Prendi un serpentone, tuffalo in una bastardella colma di acqua tiepida, passalo nel mix di sesamo, mais ,paprica e peperoncino e avvolgi il serpentone per formare una treccina, fai lievitare al coperto e al caldo per circa due ore, fino a quando l'impasto avrà raddoppiato di volume.

Inforna a 200° per 15-20 minuti.


CALDI SONO SPLENDIDI!!!


Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

segale-nocciole.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:


gr.700 di farina integrale

gr.300 di farina di segale

un panetto di lievito di birra

acqua tiepida q.b.

un cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini di sale fino

un cucchiaino di semi di finocchietto selvatico

gr.200 di nocciole spellate.

 

Sciogli il lievito in una tazza di acqua tiepida, aggiungi un cucchiaino di zucchero e aspetta circa 5 minuti.

Metti le farine nell'impastatrice, aggiungi il lievito sciolto nell'acqua, il sale, le nocciole , i semi di finocchio e altra acqua, fino ad otternere un'impasto

liscio e omogeneo.

Trasferisci l'impasto in un luogo caldo, copri con un panno e lascialo lievitare fino a quando avrà raddoppiato di volume.

Appena l'impasto sarà lievitato dividilo in panetti della dimensione e forma che desideri, lascia lievitare al caldo e coperto ancora per 30 minuti, poi inforna col forno già caldo a 180°-200° per circa 30 minuti.

 


Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

peperone.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

kg.1 di farina 00

un panetto di lievito di birra

un cucchiaino di zucchero

sale q.b.

acqua q.b.

un peperone rosso

 

Taglia il peperone a dadini piuttosto piccoli.

Metti nella planetaria la farina, lo zucchero, il sale, il lievito sciolto in un po' d'acqua tiepida e il peperone tagliato a dadini e impasta il tutto molto bene.

Forma dei filoncini e stendili sulla leccarda del forno sulla quale avrai steso un foglio di carta-forno, copri con un canovaccio e fai lievitare al caldo fino a quando i filoncini saranno raddoppiati di volume.

Inforna a 190°-200° per circa 30 minuti.pane-peperone.jpg

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

treccia-rossa-2.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

 kg.1 di farina 00

un panetto di lievito di birra

sale q.b.

un cucchiaino di zucchero

2 cucchiai di peperoncino dolce in polvere ...mi raccomando che sia DOLCE!!!

acqua q.b.

 

Disponi la farina a fontana, metti al centro un cucchiaino di zucchero, sciogli il lievito in un po' d'acqua tiepida e aspetta che cominci a fare un po' di schiumetta quindi aggiungilo alla farina, aggiungi altra acqua, il sale, il peperoncino dolce e impasta il tutto a lungo.

Naturalmente quest'operazione si può fare  benissimo anche con l'impastatrice.

Appena la pasta avrà raggiunto la consistenza desiderata e la superficie sarà bella liscia dividila in 3 parti uguali, forma dei serpentoni, intrecciali, metti la treccia su un foglio di carta-forno e poi sulla leccarda, copri con un panno leggermente umido e fai lievitare al caldo, appena la pasta avrà raddoppiato di volume spennellala con un goccio d'olio e inforna a 200° per 20-30 minuti.


treccia-rossa-1.jpg

 

Foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #pane e pizze

pomosecchi-pane.jpg foto C.Sechi

 

Ingredienti:

gr.500 di farina

un panetto di lievito di birra

acqua tiepida q.b.

un bicchiere di latte tiepido

un cucchiaino di zucchero

sale q.b.

gr.100 di parmigiano grattugiato

qualche pomodoro secco sott'olio

olio per ungere

 

Metti la farina nella spianatoia, sciogli il lievito nel latte tiepido e appena comincia a fare un po' di schiumetta versalo nell'impasto, aggiungi lo zucchero, spargi il sale sulla farina, aggiungi anche il parmigiano e l'acqua e impasta il tutto molto bene,( naturalmente puoi usare la planetaria.)

Dividi l'impasto in panetti di non più di gr.50, con questi forma delle palline, metti al centro di ogni pallina un pomodoro secco, e fai lievitare.

Appena saranno raddoppiati di volume spennellali con l'olio e inforna a 180°-200°per 15-20 minuti.

Leggi i commenti

1 2 3 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog