Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

 6 quaglie

2 salsicce

una cipolla

gr.100 di pancetta a fette sottili

salvia e rosmarino q.b.

una fetta di pane toscano spessa un paio di cm.

tartufo fresco q.b.

qualche patata novella

olio, sale

 

Disossa le quaglie lasciandole intere...non credere, non è poi così difficlie, basta avere un po' di pazienza.

Spennella le fette di pane con un po' d'olio , tagliale a cubetti e falle tostare nel microonde o in un fornetto.

Trita finemente la cipolla e falla soffriggere in un po' d'olio.

Metti in una bastardella le salsicce sbriciolate, la cipolla soffritta, aggiungi il pane a cubetti e impasta il tutt.

Farcisci le quaglie, avvolgile poi nella pancetta e disponile in una pirofila leggermente unta d'olio e inforna a 200°per 25-30         minuti

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

1 cipolla bianca

gr.50 di guanciale tagliato finemente

5 zucchine piccole e chiare

3 cucchiai di crema di latte

3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

un po' di ricotta salata

olio, sale

qualche fogliolina di timo fresco

 

Trita la cipolla e falla andare in padella con un po' d'olio, aggiungi il guanciale tagliato finemente e fallo andare per qualche minuto, infine aggiungi gli zucchini tagliati a dadini di circa 1 cm e termina la cottura.

Se vuoi rendere il tutto più cremoso puoi aggiungere un paio di cucchiai di crema di latte (ma non è proprio necessario.)

Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala, falla saltare in padella, aggiungi il parmigiano e le foglioline di timo fresco, infine impiatta e aggiungi una spolvera di ricotta salata.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.sechi

foto C.sechi

Zia Zulma , la sorella "piccola " del nonno, era una gran bellezza degli anni 20 , aveva un' incredibile somiglianza con Myrna Loy dalla quale copiava spudoratamente trucco e pettinatura.

La vedevi passeggiare a braccetto al "suo" Valentino, ufficiale di marina,tutta agghindata con una coppia di volpi argentate buttate là con non chalanze sul cappotto da gran diva e il barboncino Pippo a guinzaglio, teneva un "salotto letterario", partecipava a sedute spiritiche e fumava, cosa assai rara per quei tempi, si sedeva sulla sua agrippina, con indefferenza prendeva una sigaretta, la metteva nel bocchino nero, ed aspirava lunghe boccate di fumo che sparivano pian piano attorcigliandosi nell'aria.

Trasferitasi dalla Toscana alla Liguria per seguire lo zio Valentino, aveva insegnato  a tutti noi alcune ricette liguri e questa crostata particolare in cui il burro è sostituito dalla sugna, si avete capito bene il grasso del maiale, non lo strutto! Ne risulta una pasta ricca e croccante dal sapore particolare, decisamente da provare.

 

Ingredienti:

7 tuorli

2 albumi

gr.700 di farina

gr.300 di zucchero semolato

gr.300 di sugna di maiale

la buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

 

per la copertura:

gr.150 di marmellata di arance amatre

una manciata di pinoli

 

Metti nella planetaria le uova, la sugna tagliata a dadini, il sale e lo zucchero, aggiungi la buccia grattugiata di un limone e amalgama il tutto.

Appena il composto sarà diventato "sabbioso" rovescialo sulla spianatoia e amalgamandolo con le mani forma una grossa palla.

Stendi l'impasto su un foglio di carta forno fino allo spessore di 7-8 millimetri.

Spruzza di spray antiaderente una teglia per crostate, rovesciaci il disco di pasta avendo cura di lasciare i bordi leggermente rialzati e trasferisci la tortiera in forno per circa 30 minuti, intanto comincia a preriscaldare in forno.

Inforna a 180° per 15 minuti, togli la teglia dal forno, versaci la marmellata, aggiungi i pinoli e rimetti in forno per 20-25 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

gr.150 di farina di mais

brodo di carne q.b.

un bicchiere di latte intero

una bustina di zafferano

gr.50 di burro

 

per la salsa:

6 tuorli

gr.200 di parmigiano grattugiato

1 bicchiere e 1/2 di latte intero

sale, pepe

gr.50 di burro tarrtufato

qualche cucchiaino di salsa al tartufo.

...inutile dire che con un ottimo tartufo bianco è ancora meglio!!!

 

Metti in una pentola il latte e il brodo di carne, aggiungi anche la bustina di zafferano, appena prende il bollore versaci la farina di mais e cuocila fino a raggiungere una densità cremosa, aggiungi ora il burro e versala in dei piccoli stampi semisferici e lascia raffreddare.

Poco prima di servire prepara la salsa:

Metti a bollire il latte rimasto.

Metti in una bastardella a bagnomaria i tuorli e il parmigiano grattugiato, aggiungi il latte bollente e sempre mescolando con un mestolo, cuoci a bagnomaria fino a quando la salsa velerà il cucchiaio, quasi fosse una normalissima crema inglese, a questo punto togli la salsa dal fuoco e aggiungi il burro tartufato.

Togli le semisfere di polenta dagli stampini e riscaldale nel microonde.

Metti sul fondo di ogni piatto un paio di cucchiai o tre di salsa, alcune semisfere di polenta e qualche cucchiaino di salsa al tartufo.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #dolci al cucchiaio
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Oggi ho deciso di rendervi la vita facile facile, perciò, anziché darvi la ricetta delle meringhe (ma tanto la trovate alla categoria "la cucina di Lulù"), vi consiglio di preparare questa insolita Pavlova con le meringhe comprate in pasticceria ,e dal momento che è questa è una Pavlova " che tira su", al posto della panna montata userete la crema al mascarpone.

Eccovi la ricetta:

 

Ingredienti:

 

4 -5 meringhe

gr.100 di croccante alle arachidi

gr.200 di mascarpone

2 tuorli

5 cucchiai di zucchero

gr.100 di panna fresca

la buccia di un limone tagliata a yulienne

una vaschetta di fragole, ma vanno bene anche frutti di bosco

alcune foglioline di menta

 

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi, quindi amalgamali col mascarpone.

Monta la panna e poi uniscila delicatamente alla crema al mascarpone.

Lava le fragole e tagliale a pezzettini, ma lasciane alcune intere e con le foglie per la decorazione.

Spezzetta grossolanamente le meringhe e il croccante.

Metti sul fondo dei singoli bicchieri un po' di meringa sbriciolata, un po' di croccante, la crema e le fragole, termina con le bucce di limone ed una fragola intera, infine aggiungi una fogliolina o due di menta fresca.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #quiche e frittate

Quiche di peperoni "friarielli"

foto C.Sechi

foto C.Sechi

...Perché, lasciatemelo dire, a Parigi le quiche le sanno proprio fare! Così , a questa città romantica e meravigliosa, ho voluto dedicare una torta salata, giusta, giusta per il pic nic di Pasquetta, ma una torta salata parigina , che quiche sarebbe se non avesse un pizzico di napoletanità? Eccovi allora la mia quiche ai friarielli

 

Ingredienti:

una confezione di pasta sfoglia

gr.250 di ricotta

gr.200 di peperoni verdi allungati tipo FRIARIELLI

1 spicchio d'aglio

olio , sale q.b.

3 tuorli

3 albumi montati a neve

gr.100 di provolone piccante grattugiato

gfr.100 di parmigiano grattugiato

gr.100 di feta greca

 

Pulisci i peperoni, dividili a metà per il senso della lunghezza e falli andare in padella a fuoco vivace con un po' d'olio e uno spicchio d'aglio, aggiusta di sale e termina la cottura.

Metti in una bastardella i tuorli d'uovo, il parmigiano, il provolone e la ricotta, amalgama il tutto, poi aggiungi gli albumi montati a neve e amalgama senza smontare il composto.

Spruzza di spray antiaderente una tortiera da crostate, rivestila di pasta sfoglia, versaci la farcia e infine i peperoni appena cotti, infine aggiungi la feta greca spezzettata.

Inforna col forno già caldo a 200° per 25 minuti.

 

 

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una tazza di riso carnaroli

una cipolla bianca

uno scalogno

un ciuffo di prezzemolo

1 spicchio d'aglio

gr.200 di tentacoli di moscardini

un bicchiere di vino bianco

1 bottiglietta di bitter Campari

brodo di pesce q.b.

una grossa noce di burro

farina q.b.

gr. 100 di parmigiano grattugiato

un peperoncino rosso dolce

qualche foglia di erba cipollina

1/2 arancia

olio, sale

 

Trita la cipolla, lo scalogno,l'aglio e il prezzemolo e falli andare in una risottiera assieme ad un po' d'olio, aggiungi i tentacoli dei moscardini e falli andare per un minuto o due, aggiungi ora il riso e 1/2 bicchiere di vino bianco, lascialo sfumare, poi, poco alla volta, aggiungi il brodo di pesce, come si fa per un normale risotto.

Mentre il risotto cuoce, metti in un pentolino il bitter,  il succo di 1/2 arancia e 1/2 bicchiere di vino bianco e lascia che ritiri della metà, aggiungi ora la noce di burro leggermente infarinata e fai rapprendere la salsa.

Appena il riso avrà raggiunto la cottura desiderata aggiungi una noce di burro e il parmigiano e fai mantecare.

Impiatta , aggiungi un po' di sughetto e decora con fettine di peperoncino fresco e erba cipollina.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una tazza di riso carnaroli

1 grossa cipolla bianca

gr.150 di salamino piccante tagliato a dadini

prezzemolo q.b.

erba cipollina q.b.

una confezione di ceci in scatola

3 cucchiai di piselli surgelati

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

un peperone rosso

un peperone giallo

brodo vegetale q.b.

olio, sale

un cucchiaio colmo di curcuma

 

Trita la cipolla e falla soffriggere in una grossa padella con un po' d'olio, intanto pulisci i peperoni, tagliali a dadini e uniscili alla cipolla, cuoci tutto quanto insieme a fiamma viva, a metà cottura aggiungi i ceci scolai, i piselli surgelati ed il salamino piccante, in fine aggiungi il concentrato di pomodoro ed il riso, poi continua la cottura aggiungendo il brodo vegetale poco alla volta, come si fa per un normale risotto.

Terminata la cottura aggiungi la curcuma ed un trito di erba cipollina e prezzemolo.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog