Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

gr 130 di pangrattato

gr.130 di parmigiano grattugiato

3 uova

la scorza grattugiata di un limone

una noce di burro fuso

sale , pepe, noce moscata q.b.

brodo di carne o di pollo q.b.

 

Metti in una bastardella il pangrattato, il parmigiano, il sale, il pepe, la noce moscata e la scorza di limone, aggiungi il burro fuso e amalgama il tutto.

In un'altra bastardella sbatti le uova e poi aggiungile al composto, lavora bene prima con la forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un impasto piuttosto duro che avvolgerai nella pellicola e farai riposare per circa 30 minuti.

Metti a bollire il brodo.

Dividi l'impasto in 3-4 panetti più piccoli, metti il primo panetto nello schiacciapatate o nell'apposito attrezzo per passatelli e con molta forza schiaccia  fino ad ottenere della sorta di spaghettoni che si romperanno da soli, procedi allo stesso modo anche con gli altri panetti di impasto, appena il brodo bolle versaci i passatelli e falli bollire per 1-2 minuti, impiatta e spolvera di parmigiano.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la pasta:

gr.250 di farina 00

gr.30 di farina di semola

3 uova grandi

 

Per la farcia:

gr.250 di gorgonzola

gr 150 di parmigiano grattugiato

 

Per la salsa:

1 pera matura

1 manciata di noci sgusciate

1 cucchiaio di burro

sal , pepe q.b.

1 cucchiaio colmo di zucchero semolato

15 ml di grappa

una grattatina di zenzero fresco

 

Prepara la sfoglia per i ravioli:

Disponi le farine a fontana, metti al centro le uova ed impasta il tutto fino a rendere il composto liscio ed omogeneo, avvolgi nella pellicola trasparente e prepara la farcia.

Impasta il gorgonzola con il parmigiano grattugiato, poi trasferisci la farcia in una sach a poche.

Prepara la salsa:

Sbuccia la pera, tagliala a dadini piuttosto piccoli e falla andare in padella con sale, pepe, burro e zucchero, sfuma con la grappa e appena questa sarà evaporata continua a cuocere fino a quando le pere cominceranno a caramellare, a questo punto unisci le noci tritate ed è pronta.

Stendi la sfoglia dei ravioli e ricavane delle strisce, stendi la prima striscia su uno stampo per ravioli (RAVIOLAMP), aiutandoti con la sach a poche metti al centro di ogni incavo un po'di farcia, termina con la seconda striscia di pasta, sigilla   e continua così fino ad esaurimento degli ingredienti, se non hai uno stampo per ravioli puoi procedere tagliando a mano dei dischetti o dei quadratini di pasta , aggiungendovi la farcia per poi sigillare il tutto.

Metti a bollire l'acqua per la pasta, aggiungi il sale, cuoci i ravioli, scolali benissimo , falli saltare inpadella con pochissimo burro e poi disponili nei piatti mettendo sopra ognuno di essi un cucchiaino di salsa di noci e pere.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

per la sfoglia:

gr.200 di farina 00

2 uova grandi ( circa gr.70)

 

Per il ripieno:

gr.150 di marroni lessati e spellati

gr.150 di ricotta

gr.100 di parmigiano grattugiato

 

per condire:

 

una grossa noce di burro

gr.100 di guanciale tagliato a dadini piccolissimi

un cucchiaio di pinoli

parmigiano grattugiato q.b.

 

Comincia col preparare la sfoglia: disponi la farina a fontana, versaci al centro le uova e lavora il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Avvolgi la pasta nella pellicola trasparente e lasciala riposare per circa 30 minuti.

Lessa le castagne, sbucciale e spellale, mettine da parte alcune scegliendo fra quelle che sono rimaste intere, le altre le triterai con la forchetta e le impasterai assieme alla ricotta, il sale e il parmigiano.

Trasferisci la farcia in una sach a poche.

Stendi la pasta in strisce sottili, poggia una striscia di pasta nell'apposito stampo per ravioli (RAVIOLAMP), metti al centro di ogni incavo un po' di farcia e richiudi con una seconda striscia.

Se non hai uno stampo per ravioli, puoi procedere nel modo classico tagliando dei dischetti o dei quadrati di pasta e strizzando al centro di ognuno un po' di farcia, per poi richiuderli e pressare bene i bordi.

Prepara il condimento: taglia finemente il guanciale e fallo andare in padella finoa quando il grasso si sarà sciolto quasi del tutto, aggiungi una noce di burro ed i pinoli.

Lessa i ravioli, scolali bene e falli andare per un minuto o due in padella assieme al guanciale, spolvera di parmigiano e impiatta avendo cura di mettere al centro di ogni piatto una castagna lessa.

Dimenticavo! Una spolverata di pepe va sempre bene!

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Di questi tempi ho pochissimo tempo pe cucinare, ma qualche volta mi ricordo dove sono i fornelli e allora...fuoco alle micce!

Oggi mi aggiravo nervosamente in cucina come una tigre in gabbia  avevo un po' di tempo da dedicare alla mia passione  e nessuna ricetta in mente da sperimentare, così ho aperto il frigo e dopo una breve occhiata ho trovato, sepolti nel cassetto delle verdure 4 peperoni, c'era anche un po' di mascarpone...il parmigiano non manca mai, ed ecco allora queste penne semplici , semplici.

Si, va beh...un po' pesantucce...ma BBBONEEEE!!!

 

Ingredienti:

2 peperoni gialli

2 peperoni rossi

una cipolla

alcune foglie di basilico

2 cucchiai di mascarpone

abbondante parmigiano

olio, sale

 

Taglia la cipolla a rotelle ed i peperoni a tocchetti, poi falli andare in padella con un po' d'olio, aggiusta di sale e porta a cottura, aggiungi il basilico spezzettato, aggiungi il mascarpone e lascia che si sciolga.

Cuoci la pasta, falla saltare in padella coi peperoni ed il mascarpone, eventualmente aggiungi anche un paio di cucchiai di acqua di cottura, temina con una bella spolverata di parmigiano.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Cosa sarebbe la domenica mattina se non ci fosse una ricca colazione ad aspettarti? E per ricca colazione intendo tutta la pace e la tranquillità possibili, molto tempo a disposizione un tavolo apparecchiato con cura , il caffè fumante ed un dolce soffice soffice come questo.

 

Ingredienti:

 

3 uova

gr.120 di farina 00

gr.80 di farina di mandorle

gr.120 di yogurt Muller

una bustina di lievito per dolci

una bustina di vanillina

gr.100 di zucchero

gr.80 di miele di acacia

una manciata di mandorle spellate

 

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta gli albumi a neve ben ferma.

Monta i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi, aggiungi il miele ed amalgama il tutto, aggiungi ora le due farine, il lievito, la vanillina e lo yogurt e continua ad ad malgamare con le fruste elettriche, aggiungi ora le chiare montate a neve ed amalgama il tutto delicatamente per non smontare l'impasto.

Spruzza di spray antiaderente uno stampo da plum cake, versaci il composto, termina con una spolverata di mandorle e inforna a 180° per 30 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per la pasta frolla:

gr.150 di farina 00

gr.100 di farina di mandorle

gr.50 di fecola di patate

gr.150 di burro a temperatura ambiente

gr.150 di zucchero semolato

3 tuorli

un pizzico di sale

la buccia grattugiata di un'arancia

 

Per la crema pasticcera:

1 litro di latte intero

8 tuorli

gr.250 di zucchero semolato

gr.80 di farina 00

2 cucchiai colmi di marmellata di arance

 

8 fichi maturi

un po' di gelatina spray per lucidare

spray antiadertente per la tortiera

 

Prepara la pasta frolla:

 

Disponi la farina 00, la farima di mandorle, la fecola di patate e lo zucchero a fontana, metti al centro i tuorli d'uovo, la buccia grattugiata dell'arancia e il burro tagliato a dadini e amalgama il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Spruzza di spray antiaderente la tortiera.

Aiutandoti col mattarello stendi l'impasto e rivesti con questo il fondo della tortiera .

Riponi la tortiera con l'impasto nel frigo e prepara la crema pasticcera.

Fai bollire il latte e poi filtralo.

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno diventati chiari e spumosi, aggiungi ora la farina setacciata ed infine il latte.

Cuoci la crema a bagnomaria fino a quando avrà raggiunto la giusta consistenza.

Aggiungi la marmellata di arance alla crema e amalgama il tutto.

Togli la teglia con la pasta frolla dal frigo, versaci la crema pasticcera e livella il tutto.

Dividi i fichi a metà e poggiali sulla crema premendo leggermente.

Inforna a 180° per 30 minuti.

Sforna la torta, aspetta che raffreddi, trasferiscila su un piatto di portata e spruzzala di gelatina spray per lucidarla.

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog