Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #sformati e timballi
fot C.Sechi

fot C.Sechi

Ingredienti:

 

gr.100 di panna fresca da montare

gr.100 di latte fresco intero

3 tuorli

gr.50 di gorgonzola piccante

gr.50 di parmigiano

sale, pepe,

noce moscata q.b.

qualche fogliolina di maggiorana

2 pere

un cucchiaio colmo di zucchero di canna.

 

Fai bollire il latte con la panna e il gorgonzola sbriciolato.

Monta i tuorli con il parmigiano, aggiungi il sale, la noce moscata e la maggiorana, versa sopra le uova il composto di latte , panna e gorgonzola, mescola bene e rovescia il composto nelle cocottes individuali.

Cuoci a 90° per circa 20 minuti.

Taglia le pere a fettine senza togliere la buccia, passale nello zucchero di canna, infila due fettine di pera in ogni cocotte, fai caramellare usando il cannello.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #antipasti

A volte le cose semplici riescono a stupire, chi ha detto che una ricetta per essere invitante e appetitosa debba essere per forza complicata?A volte basta poco, un mazzo di carciofi, un po' di salmone affumicato e 15 minuti del vostro preziosissimo tempo e voilà, ecco un piatto da innamoramento!

 

 

carciofo.jpg foto C.Sechi

 

 

 

 

Ingredienti:

 

6 carciofi

uno spicchio d'aglio

un ciuffo di prezzemolo

il succo di 1/2 limone

1/2 bicchiere di vino bianco

sale,olio

gr.200 di salmone affumicato

 

Pulisci i carciofi togliendo loro le foglie più dure poi taglia loro il gambo in modo che possano stare dritti.

Fai un trito finissimo di aglio e prezzemolo.

Metti sul fondo della pentola a pressione un filo d'olio, il trito, il succo di 1/2 limone e 1/2 bicchiere di vino bianco, aggiungi anche i carciofi tenendoli dritti e i gambi, poi cuoci per 5 minuti da quando la pentola inizia a fischiare.

Scoperchia la pentola, controlla la cottura dei carciofi e fai ritirare la salsa.

Metti i carciofi sul piatto di portata,poggia su ognuno di loro una fettina di salmone affumicato e decora coi gambi.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

palla-1.jpg

 

Foto C. Sechi

 

...La rete di maiale, che meraviglia ! Ormai si trova sempre con maggiore difficoltà,non si usa quasi più e  la poca che c'è viene usata per i fegatelli, ma se riuscite a farvene dare un po' dal vostro macellaio, sentirete che bontà. Certo i piatti risultano un po' ... carichi, ma ne vale la pena.

 

Ingredienti:


rete di maiale q.b.

gr.500 di arista di maiale

un paio di funghi porcini di medie dimensioni

una grossa patata

finocchietto selvatico q.b.

sale, pepe

qualche foglia d'alloro

 

Metti la rete di maiale a bagno per qualche minuto in acqua tiepida.

Taglia l'arista a tocchetti di circa un paio di centimetri.

Sbuccia la patata e tagliala a tocchetti di un paio di centimetri , o anche meno.

Metti in una bastardella:la carne, la patata, aggiungi i funghi a tocchetti, il sale e il finocchietto selvatico e mischia tutto insieme.

Stendi sul tagliere la rete di maiale, tagliane dei pezzi sufficientemente grandi per contenere un pugno del composto appena preparato, richiudi bene, aggiungi una fogli d'alloro e inforna a 200° per 30-40 minuti.

NON aggiungere olio !

Terminata la cottura, impiatta scolando bene dal grasso in eccesso e decora con una foglia d'alloro.

Se vuoi, puoi sostituire i tocchetti di patata con cubetti di pane toscano raffermo.

palla-2.jpg


Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #secondi di carne

galletto2.jpg

 

foto C.Sechi

 

Ingredienti:

un galletto amburghese disossato

2 salsicce

7-8 castagne lesse

7-8 prugne secche denocciolate

una fetta di pane raffermo

gr.100 di provolone

un cucchiaio di miele

un cucchiaio di aceto balsamico

un cucchiaio d'olio

1 bicchierino di brandy

sale, pepe

 

Si, lo so che disossare un galletto non è cosa facile, ma se proprio non ci riuscite da soli, potete sempre chiedere aiuto al vostro macellaio.

E' importante che il galletto rimanga intero in modo da essere farcito facilmente.

Mettete in una bastardella: le castagne lessate e pelate, le prugne secche denocciolate, il pane e il formaggio tagliati a dadini e la salsiccia sminuzzata grossolanamente con le mani, impastate velocemente il tutto e con questa farcia riempite la pancia del galletto, richiudete le estremità con degli spiedini e adagiatelo in una pirofila da forno.

Mettete in una tazza:l'olio, l'aceto balsamico e il miele, amalgamate il tutto e spennellate abbondantemente la pelle del galletto con questo composto, aggiustate di sale e infornate a 200°, dopo circa 15 minuti aggiungete il brandy e cuocete ancora per 20-25 minuti.


galletto.jpg

 

foto C.Sechi


Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #dolci al cucchiaio

un-mandarinoper-theo.jpg

 

Foto C.Sechi

 

Non è facile inventarsi un dolce di sana pianta, spesso si sbaglia e bisogna fare diverse prove ed aggiustare il tiro fin quando non si trova il giusto equilibrio, però stavolta ... si vede che sono stata fortunata e alla prima è andata bene.

Questo dolce vi sorprenderà per la rapidità e la facilità di esecuzuione, ma soprattutto VI CATTURERA'.

Lasciatemelo dire è un dolce buonissimo che ha un unico grande difetto...non si finirebbe mai di mangiarlo!

 

Ingredienti:

 

gr.600 di yogurt greco

gr.400 di panna fresca da montare

4 cucchiai colmi di zucchero

5 fogli di colla di pesce

qualche goccia di limone

1 bicchiere colmo di SUCCO o SCIROPPO PER BIBITA ALL'ARANCIA FABBRI

la buccia di un'arancia grattugiata

1 bicchierino di Gran Marnier

 

Monta la panna con lo zucchero.

Metti lo yogurt in una bastardella, aggiungi la buccia grattugiata dell'arancia, il liquore e lo sciroppo d'arancia Fabbri, amalgama il tutto.

Metti la colla di pesce a bagno in in paio di cucchiai d'acqua e qualche goccia di limone, appena si sarà ammorbidita falla sciogliere a fuoco basso e versala a filo nel composto con lo yogurt amalganmando piuttosto in fretta, a questo punto aggiungi la panna montata, amalgama il tutto e versa il composto in uno stampo.

Tieni in frigo per una notte.

Trascorso questo tempo, immergi lo stampo in acqua calda per pochi secondi e rovescia lo stampo su un piatto di portata, poi scatena la fantasia e decora il dolce.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

per la pasta frolla:

gr.300 di farina 00

gr.150 di burro a temperatura ambiente

3 tuorli

una presa di sale

la buccia grattugiata di un limone

 

per la farcia:

3 uova grandi

gr.250 di ricotta

gr.100 di farina 00

3 pere

gr.150 di miele d'acacia

1 cucchiaio di cannella in polvere

una bustina di lievito per dolci.

 

Prepara la pasta frolla.

Disponi la farina a fontana, metti al centro il burro tagliato a pezzetti, le uova, la presa di sale e la buccia grattugiata di un limone, impasta piuttosto velocemente fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea,forma una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e lasciala riposare in frigo per 30 minuti.

Prepara la farcia:

 

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta gli albumi a neve ben ferma.

Sbatti i tuorli con il miele, aggiungi la farina e il lievito e amalgama, aggiungi anche la ricotta e la cannella e amalgama ancora,aggiungi le pere sbucciate e tagliate a dadini, infine unisci gli albumi montati a neve mescolando delicatamente per non smontare l'impasto.

Spruzza di spray antiaderente una teglia da cassate, rivestila di pasta frolla, rifila i bordi, copri con un foglio di carta-forno sul quale rovescerai delle palline di creta o, se non le hai, dei legumi secchi o del riso.

Inforna a 180° per 15 minuti, togli la teglia dal forno, togli la carta-forno e le palline di creta, rovescia all'interno la farcia e inforna pe 20° minuti a 180°, passato questo tempo spegni   e lascia che la torta si raffreddi lentamente in forno.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #primi
Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

No, questa ricetta non è proprio come l'avevo pensata, o per lo meno non lo è al 100%.

Avevo nel congelatore una carcassa di coniglio e volevo utilizzarla per preparare un fondo di cottura o un sughetto, così ho preparato un bel trito di cipolla, aglio, sedano, carota, rosmarino e salvia, ho aggiunto una foglia di alloro le ossa, sfumato co lvino, poi ho pensato di aggiungere dei pomodori secchi sott'olio che aveva preparato mia suocera ma che erano un po' troppo "duretti", durante la cottura si sarebbero ammorbiditi ho pensato, già che c'ero ho aggiunto anche delle olive nere seccate in forno e qualche pomodorino avanzato, non troppi però, 7-8 circa, il mio sughetto era stato a lungo sul fuoco , così ho spolpato le ossa  e messo tutto da parte, mi sono allontanata dalla cucina per un nanosecondo e quando sono tornata c'era già il mio lui con in mano una bottiglia di passato di pomodoro...grrrrrr...aveva affogato tutto quanto con la scusa che :"era un po' pallidino".

Pazienza, nella mia cucina succede anche questo, e succede anche che alla fine il piatto non risulti niente male!

 

Ingredienti:

una carcassa di coniglio

una grossa cipolla

una carota

una costola di sedano

salvia, rosmarino

uno spicchio d'aglio

una foglia di alloro

un bicchiere di vino bianco

olio, sale

una decina di pomodori secchi sott'olio

una decina di olive nere seccate in forno

7-8 pomodorini

un bicchiere abbondante di passato di pomodoro.

 

Trita la cipolla, il sedano, la carota, l'aglio, aggiungi salvia, rosmarino, alloro ,olio e sale e fai soffriggere lentamente, aggiungi ora le ossa del coniglio e fai rosolare, copri di vino bianco e fai sfumare lentamente col coperchio.

Appena il vino sarà completamente evaporato aggiungi un ramaiolo d'acqua e lascia che evapori anche quello.Togli le ossa dal fondo di cottura e spolpale, rimetti nel tegame la carne ottenuta, aggiungi ora i pomodorini tagliati in 4, le olive denocciolate e il passato di pomodori e termina la cottura.

Cuoci la pasta, scolala e condiscila col sughetto.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

riso Carnaroli

gr.400 di zucca già pulita

una grossa cipolla

1/2 bicchiere di vino bianco

una noce di burro

abbondante parmigiano

brodo vegetale q.b.

5-6 peperoni del tipo "friarelli"

3 pomodori secchi sott'olio

olio, sale q.b.

maggiorana

 

Trita la cipolla e falla soffriggere lentamente, intanto taglia la zucca a dadini, appena la cipolla sarà diventata morbida e traslucida aggiungi la zucca ,i pomodori secchi tritati finemente e porta a metà cottura, sfuma col vino bianco, aggiusta di sale e appena il vino sarà evaporato aggiungi il riso e  poco alla volta anche il brodo, procedi come si fa per un normale risotto.

Mentre il risotto cuoce taglia i peperoni a rotelle piuttosto sottili e falli saltare in padella con un po' d'olio, non cuocerli troppo mi raccomando, dovranno risultare ancora croccanti.

Terminato di cuocere il riso aggiungi il parmigiano e il burro e fai mantecare.

Aggiungi qualche fogliolina di maggiorana e porta in tavola

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #torte
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

gr.280 di uova (4 uova grandisime)

gr.150 di farina di nocciole

gr.100 di farina 00

una bustina di lievito per dolci

gr.70 di zucchero semolato

gr.150 di cioccolato fondente

1/2 bicchiere di latte intero

 

per la farcia:

gr.300 di mascarpone

2 tuorli

1/4 di litro di panna

4 cucchiai colmi di crema di nocciole (Nutella)

 

per la copertura:

gr.300 di cioccolato fondente

1/4 di litro di panna fresca

gr.100 di nocciole spellate

 

Prepara la base della torta:

 

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta gli albumi a neve ben ferma.

Monta i tuorli con lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi.

Aggiungi le farine al composto con i tuorli, unisci anche il lievito e amalgama con le fruste.

Aggiungi ora anche gli albumi montati e amalgama delicatamente per non smontare il composto.

Spruzza di spray antiaderente una teglia rettangolare, versaci il composto, livella la superficie e inforna col forno già caldo a 180° per circa 15 - 20 minuti.

Sforna la torta e lasciala raffreddare, poi dividila in senso orizzontale in due strati di uguale spessore.

Prepara la farcia:

 

Monta il mascarpone con i tuorli e la nutella.

Monta la panna e quindi uniscila alla crema di mascarpone e Nutella.

Taglia la base della torta a triangoli.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Rivesti coi triangoli di torta uno stampo semisferico.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Rifila i bordi

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Versa la farcia al centro della torta e ricopri con un disco di pasta.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Capovolgi il contenitore su un piatto e , senza sfilarlo, conserva in frigo per qualche ora.

Trascorso questo tempo scoperchia la torta e prepara la ganache al cioccolato.

Trita grossolanamente il cioccolato fondente e mettilo in una bastardella.

Scalda la panna senza farla bollire e versala sul cioccolato, amalgama il composto fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto, a questo punto rovescialo sulla torta in modo da ricoprirla interamente.

Decora con alcune nocciole.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)

Post recenti

Ospitato da Overblog