Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Post con #finger food categoria

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

Per il riso:

gr.200 di Riso Venere

la buccia grattugiata di un limone

il succo di un limone

una grattatina di zenzero fresco

un ciuffo di erba cipollina

olio extravergine d'oliva q.b.

saleq.b.

 

Per la salsa:

3 avocados maturi

1/2 cipolla piccola

il succo di un limone

un peperone fresco piccante oppure una falda di un peperone dolce

5 pomodorini a ciliegia

sale q.b.

qualche pomodorino per decorare

 

Lessa il riso venere in abbondante acqua salata, scolalo e condiscilo con olio extaravergine d'oliva, il succo di un limone, la buccia grattugiata di un limone e dello zenzero fresco grattugiato, aspetta che si raffreddi e aggiungi anche l'erba cipollina tritata, amalgama il tutto e prepara la salsa:

Sbuccia gli avocados , tagliali a pezzettoni e mettili nel frullatore assieme alla cipolla tritata grossolanamente, i pomodori, il succo del limone e la falda di peperone, aggiungi un pizzico di sale e frulla tutto quanto insieme fino ad ottenere una crema densa e vellutata.

Metti sul fondo di ogni bicchierino un po' di riso, aggiungi una cucchiaiata di salsa  guacamole e decora con pezzetti di pomodorino.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

gr.300 di yogurt greco

3 cetrioli

1 spicchio d'aglio

sale q.b.

2 cucchiai di olio extravergine d'oliva

un cucchiaino di aneto

un cucchiaio di aceto

3 carote

3 costole di sedano

un peperone rosso,

un peperone giallo

un pezzetto di daikon

 

Sbuccia i cetrioli e grattugiali, poi mettili a scolare in un colino e lasciaceli per un'ora o due, intanto pulisci le verdure e tagliale a striscioline.

Metti i cetrioli grattugiati in un tovagliolo e strizzali in modo da eliminare ancora altra acqua, aggiungi lo yogurt, il sale, l'olio, l'aceto, l'aneto e lo spicchio d'aglio grattugiato finemente ed amalgama il tutto.

Conserva in frigo per un paio d'ore poi servi in dei bicchierini di vetro nei quali verserai una cucchiaiata di tzatziki (cioé la salsa di yogurt che hai appena preparato) e accompagna con qualche bastoncino di verdura cruda.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

A volte si impazzisce a pensare ad uno stuzzichino da offrire agli amici prima di sedersi a tavola , l'altra sera a casa di amici, sono letteralmente rimasta folgorata da questi tronchetti di carota bellissimi e appetitosi, disarmanti nella loro semplicità e buonissimi, così ve li propongo:

 

Ingredienti:

 

qualche carota (io ho usato sia quelle arancioni che quelle viola)

una confezione piccola di Philadelphia

un misto di peperioncino, aglio prezzemolo ecc. (si trova già pronto al supermercato)

 

Lessa le carote in acqua salata e scolale quando sono ancora al dente.

Taglia le carote a tronchetti di 4 cm. poi, aiutandoti con un coltellino seghettato, sbucciale con attenzione.

Metti sopra ad ogni tronchetto 1/2 cucchiaino di Philadelphia.

Versa il misto di peperoncino su un piatto, tuffa la punta deim tronchetti di carote nel misto di peperoncino in modo che rimanga attaccato al Philadelphia.

Tutto qua.

...Dimenticavo...Grazie Pia!

 

 

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Quando ho ospiti a cena, mi piace servire degli after ring con l'aperitivo, qualcosa di piccolo e poco impegnativo da mangiucchiare in piedi, mentre  si aspettano gli altri ospiti, così ecco questi finger food veloci e appetitosi da preparare all'ultimo minuto e servire ancora caldi.

 

Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia

gr.100-150 di finocchiona tagliata sottilissima

un paio di cucchiai di formaggio spalmabile (Philadelphia)

 

Srotola la pasta sfoglia, spalmala con il Philadelphia, ricoprila con le fettine di finocchiona, arrotola su se stessa fino a metà, poi ripeti l'operazione dall'altra parte in modo da dare la forma che vedi nella foto.

Metti in frigo per 30 minuti almeno poi taglia il rotolo di pasta sfoglia in fette di un paio di cm, disponile sulla placca del forno sulla quale avrai steso un foglio di carta-forno e inforna a 19° per 20 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Oggi è di moda la cucina giapponese...sarò poco aperta a nuove esperienze ma a me non appassiona più di tanto, ma dal momento che i piatti giapponesi sono bellissimi...diciamo che ho cercato di copiare il look senza allontanarmi troppo dalle nostre tradizioni.

 

 

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

3 zucchine

gr.150 di palombo lesso

1 patata lessa

un ciuffo si erba cipollina

gr.150 di uova di salmone

olio, sale q.b.

 

Taglia le zucchine a strisce molto sottili e scottale appena in acqua bollente leggermente salata.

Quando le zucchine saranno morbide ma ancora al dente scolale e immergile in acqua ghiacciata per bloccarne la cottura.

Trita grossolanamente il palombo lesso.

Schiaccia la patata lessa e uniscila al trito di palombo.

Fai un trito finissimo di erba cipollina e aggiungilo all'impasto, condisci con olio, aggiusta di sale e amalgama.

Scola le strisce di zucchina, avvolgile su se stesse, metti al centro un cucchiaino della farcia appena preparata, aggiungi anche un cucchiaino di uova di salmone e decora con erba cipollina.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

CHE NOIA CHE BARBA,CHE BARBA CHE NOIA!

Uffa!!!

A me pice costruire, pasticciare, creare, fare cose con le mani, sia questa una torta, un dipinto, una scultura o anche spazzolare il cane , tagliare l'erba in giardino o riverniciare lo steccato, e invece eccomi qua,arenata sulle secche.

L'hanno chiamata "sindrome del tunnel carpale", io invece la chiamo "scocciatura", finalmente mi hanno operato e forse fra un po' di tempo riuscirò di nuovo ad impastare pane e crostate, per il momento però devo stare ferma con la mano, naturalmente la destra, ed io non sono mancina.

Così, dopo il primo momento di euforia per la cucina finalmente libera, il mio lui ha riempito il frigo  di prodotti surgelati e il freezer sembra la sagra del precotto...che tristezza!!!

E , udite, udite! Ha già annunciato che domani farà un polpettone ENORMEEEE!!! Così, dice lui, si va avanti tranquilli per due o tre giorni.

SSSSS...non diteglielo, ma io detesto gli avanzi , e non mi piace nemmeno il polpettone!

E poi? Che ne sarà del blog durante questo tempo?

Metterò qualche ricetta "avanzata", che avevo messo da parte per i tempi duri, eccovi la prima...ricetta...si fa per dire! Chiamiamola sfizio.

 

Ingredienti:

 

3 fette di pancarrè

6 filetti di acciuga

burro q.b.

caffè in polvere q.b.

 

Rifila il pacarrè togliendo la crosta .

Dividi in due le fette di pane formando dei triangoli e mettili a tostare nel tostapane.

Spalma il pane con del burro e metti sopra ogni fetta un filetto d'acciuga, infine spolvera con un pizzico di caffè.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Chi ha avuto modo di fare un viaggio in Grecia certo conosce la tiropita, una sorta di fagottino di pasta sfoglia ripieno di formaggio feta, si mangiano a colazione, a merenda, sono cibo da strada e da bar, io ho pensato di proporvele, un po' italianizzate, per un aperitivo o per un pic - nik, sono semplici e veloci da realizzare e di solito piacciono a tutti, anche a coloro che non vedono di buon occhio la cucina esterofila.

 

Ingredienti:

 

due confezioni di pasta sfoglia rettangolare

gr.150 di formaggio FETA

gr.100 di parmigiano grattugiato

un uovo

un uovo per spennellare

paprica dolce in polvere q.b.

 

Metti nel frullatore la feta, il parmigiano grattugiato e l'uovo e impasta tutto quanto insieme.

Taglia la pasta sfoglia e ricavane dei quadrati di 7-8 cm. di lato, metti al centro di ogni quadrato un cucchiaio di farcia, richiudi a triangolo, spennella con l'uovo sbattuto e spolvera con un pizzico di paprica dolce.

Inforna a 180°-200° per 15 minuti e servi ancora calde.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Attenzione, questo non è un piatto da chef, nè d'altra parte io lo sono, sono solo una donna ai fornelli che pasticcia e sperimenta, ma a volte c'è bisogno di preparare uno stuzzichino veloce, veloce, per intrattenere gli ospiti prima di cena, ecco che allora,  con qualche ingrediente non proprio nobile,un po' di fantasia e poco tempo a disposizione,si riesce preparare qualcosa di buono.

 

Ingredienti:

 

3 wurstel

2 confezioni di robiola

un ciuffo di erba cipollina

12 uova di quaglia

2 confezioni di pasta brisee

(se invece volete preparare la pasta brisee con le vostre mani troverete la ricetta alla categoria "paste base".)

 

Taglia i wurstel a pezzettoni e mettili nel frullatore insieme alla robiola e ricavane una mousse morbida e cremosa, aggiungi il trito di erba cipollina, e trasferisci il tutto  nella sach a poche.

Stendi la pasta brisee,( anche quando utilizzo quella già pronta , la passo al mattarello in modo da ottenere una sfoglia più sottile)e ricavane dei rettangoli di cm 5 x 10.

Prendi dei tubicini da cannoli, imburrali oppure spruzzali di spray antiaderente, avvolgici un rettangolo di pasta brisee e inforna a 180° per 10-15 minuti.

Togli i cannoli dal forno e lasciali raffreddare.

Sfila i cannoli di pasta brisee dai tubicini e riempili di mousse.

Poggia i cannoli verticalmente su un piatto, pressando un po' con un dito ricava in ognuno un leggero incavo nella mousse.

Apri un uovo di quaglia, dividi il tuorlo dall'albume e poggia il tuorlo sul cannolo.

Se vuoi, decora ancora con altra erba cipollina.

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

due confezioni di pasta sfoglia rettangolare

5-6 castagne secche bollite

gr.100 di soppressata o salame cotto

qualche seme di finocchio

gr.100 di ricotta

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

un goccio di latte per lucidare

qualche seme di papavero

 

Metti le castagne secche a bagno in acqua per una notte e poi lessale fino a renderle morbide.

Metti in una terrina:la soppressata sbriciolata, le castagne lesse sbriciolate, la ricotta, i semi di finocchio, il parmigiano grattugiato , aggiusta di sale e impasta il tutto.

Srotola la pasta sfoglia, ricavane dei quadrati di cm.10, metti al centro di ogni quadrato un cucchiaio di farcia e richiudi formando un triangolo, ora chiudi le due estremità del triangolo come se fosse un grosso tortellino, spennella la superficie col latte, aggiungi qualche seme di papavero e inforna a 200° col forno già caldo per 15-20 minuti.

Leggi i commenti

commento(i)
Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Il web esplode di ricette natalizie, ma chi havoglia di perdere tato tempo in cucina?

Ecco allora una ricettina veloce, facile e gustosa, così vi rimarrà del tempo da passare con i vostri cari.

 

Ingredienti:

 

1 rotolo di pasta sfoglia

una noce di burro

1 -2 cucchiai di zucchero

sale, pepe

2-3 cucchiai di parmigianograttugiato...ma io aggiungerei anche un po' di pecorino

2-3 pere mature.

Sbuccia le pere , togli il torsolo e tagliale a fettine.

Imburra una teglia antiaderente , spolverala di zucchero, adagia sul fondo della teglia le fettine di pera, spolvera di formaggio , aggiungi un pizzico di sale e un po' di pepe, copri tutto con la pasta sfoglia.
Inforna col forno già caldo a 200° per 15-20 minuti e capovolgi subito la tarte tatin su un tagliere, ALTRIMENTI SI ATTACCA AL FONDO E CI VUOLE LO SCALPELLO PER SFORMARLA!

Infine taglia a fettine e servi ai tuoi amici come finger food.

Questa tarte tatin è ottima anche come antipasto e può essere preparata in porzioni individuali.
 

 

Leggi i commenti

commento(i)
1 2 3 4 > >>

Post recenti

Ospitato da Overblog