750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa.it
Con tag : #torte
Foto C.Sechi

Foto C.Sechi

Ingredienti:

Per la pasta coux:

gr.125 di acqua

gr.50 di burro

un pizzico di sale

gr.100 di farina 00

gr.15 di zucchero semolato

gr.75 di albumi

gr.75 di tuorli

 

Per la crema:

4 tuorli

il succo di 4 arance

la buccia grattugiata di un'arancia

2 cucchiai colmi di farina 00

gr. 150 di panna da montare

5 cucchiai colmi di zucchero

Per decorare

alcune mandorle tagliate a lamelle

zucchero a velo q.b.

 

Portate a bollore, in una casseruola, l'acqua insieme al burro, allo zucchero e al sale.

fuori dal fuoco unite la farina  tutta in un colpo mescolando bene prima con la frusta e poi con un mestolo.

Rimettete la casseruola sul fuoco e cuocete mescolando continuamente per fare addensare la massa.Quando si staccherà dalle pareti e inizierà a sfrigolare e sul fondo della pentola comparirà un leggero velo bianco sarà pronta.

Trasferite l'impasto nella planetaria col gancio a foglia e incorporate poco alla volta gli albumi e i tuorli mescolati insieme.

Quando il composto sarà lucido, liscio e colloso e scenderà a nastro, trasferitelo in una sach a poche  con la bocchetta a stella di15 mm.

Su una teglia rivestita di cartaforno  disegnate un cerchio di 20 cm di diametro e formate un cerchio con la pasta choux e guarnite con le mandorle.

Cuocete nel forno già caldo a 210° per 12 minuti (in questa fase la pasta si gonfierà), abbassate poi il forno a 170 e cuocete ancora per 15 minuti.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Prepara la crema:

Metti in una bastardella i tuorli e lo zucchero e amalgama fino a rendere i tuorli chiari e spumosi, aggiungi la farina e amalgama ancora, infine aggiungi il succo delle arance, mescola bene e cuoci a bagnomaria come se fosse una normale crema pasticcera. Appena la crema si sarà addensata trasferiscila in una bastardella e falla raffreddare.

Monta la panna e appena la crema sarà raffreddata benissimo aggiungila al composto e mescola delicatamente per non smontare il composto.

Aspetta che il Paris Brest sia ben freddo e poi taglialo in modo da ottenere due ciambelle

foto C.Ssechi

foto C.Ssechi

Trasferisci la crema in una sach a poche e distribuiscila su una metà della torta

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Copri con l'altra metà, spolvera di zucchero a velo e...goditi questa meraviglia!

Paris Brest

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog