Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #sformati e timballi
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Che sarà mai la Tortellonia detta anche "terra di delizie" ?

L'Emilia Romagna naturalmente! Eccovi allora un omaggio all'Emilia Romagna , al Parmigiano e alla Mortadella che ho unito insieme in questo sformatino a dir poco godereccio.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

per gli sformatini:

3 uova

1 cucchiaio colmo di farina 00

gr.150 di parmigiano grattugiato

noce moscata q.b.

sale q.b.

 

Per la salsa:

una cipolla bianca

8 zucchine chiare

qualche foglia di menta

olio extravergine d'oliva q.b.

 

Per decorare:

gr.100 di mortadella

6 fiori di zucca freschissimi

 

Per la pastella:

4 cucchiai di farina 00

2 bicchieri di acqua gassata ghiacciata

olio per friggere.

 

Comincia col preparare la pastella: metti in una bastardella la farina, aggiungi l'acqua gassata freddissima e amalgama il tutto, quindi fai riposare in frigo per tutto il tempo delle altre preparazioni.

Dividi i tuorli dagli albumi.

Monta gli albumi a neve ben ferma.

Amalgama i tuorli col sale , la noce moscata , la farina ed il parmigiano grattugiato, aggiungi gli albumi e mescola delicatamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto.

Spruzza di spray antiaderente 6 stampini e versaci il composto.

Trasferisci gli stampini in una teglia da forno, versa nella teglia 2 dita di acqua calda e cuoci in forno a bagnomaria a 180° (col forno già caldo) per 20 minuti.

Prepra la salsa:

Trita la cipolla e falla andare in padella con un filo d'olio, taglia finemente gli zucchini  e falli appassire a fuoco medio e coperti, aggiusta di sale e terminata la cottura aggiungi qualche fogliolina di menta, quindi passa il tutto al frullatore. Se la salsa dovesse rimanere troppo densa, allungala con un goccio d'acqua salata o di brodo vegetale.

Taglia la mortadella a striscioline sottili e tienila da parte.

Togli la pastella dal frigo, immergici i fiori di zucca preventivamente puliti uno alla volta e friggi in olio profondo.

Metti al centro di ogni piatto un paio di cucchiai di salsa e uno sformatino, decora con la mortadella e un fiore di zucca.

 

 

Commenta il post

Post recenti

Ospitato da Overblog