750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cuochinonsinasce.it

Blog di cucina per chi ama la buona tavola, fatto di ricette facili, sicure (tutte sperimentate) che stupiranno i tuoi ospiti!

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #zuppe
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Perché ho chiamato la zuppa in questo modo strano?

Perché sicuramente a Cristoforo Colombo, data la sua frequentazione col mare, sarà capitato di mangiare una zuppa di pesce, e visto che fra i prodotti che ha portato dall'America ci sono anche i fagioli, ecco qua la zuppa alla Colmbo, preparata con totani e fagioli, niente di nuovo però, è solo una delle tante zuppe di mare che fa parte della nostra tradizione, un po' in disuso forse e poco conosciuta,ma che vale la pena di riproporre.

 

Ingredienti:

 

gr.500 di totani

gr.200 di fagioli cannellini

un bicchiere di passato di pomodoro

1/2 bicchiere di vino rosso

1 peperoncino piccante

1 spicchio d'aglio

un bel ciuffo di prezzemolo

olio, sale

Qualche fetta di pane tostato

 

Dopo aver tenuto i fagioli a bagno per una notte, lessali in acqua salata con l'aggiunta di uno spicchio d'aglio.

Pulisci i totani e tagliali a rotelle.

Prepara un trito finissimo di aglio e prezzemolo, mettilo in pentola con un filo d'olio e fallo andare per un minuto o due stando attento a non bruciarlo, aggiungi i totani, falli scottare, bagnali col vino, aggiusta di sale, aggiungi anche il peperoncino e aspetta che il vino sia evaporato, a questo punto aggiungi il passato di pomodoro ed i fagioli e termina la cottura, se la zuppa dovesse restare un po' troppo asciutta, aggiungi un po' di brodo di fagioli.

Taglia le fette di pane e tostale, impiatta la zuppa ed aggiungi su ogni scodella un paio di fette di pane.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #insalate
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Natale con le sue abbuffate è ormai passato, ma siamo già in piena corsa per il cenone di San Silvestro, e allora, fra una mangiatona e l'altra, eccovi un'insalata...si fa per dire!!!

 

Ingredienti:

 

1 cavolo stellato

1 peperone rosso

un cucchiaio di capperi sott'aceto

qualche cipollina in agrodolce o sott'aceto

qualche oliva nera piccante

olio, sale

 

Spezzetta il cavolo e lessalo in poca acqua salata, ricordati però di scolarlo quando è ancora al dente.

Fai arrostire il peperone rosso mettendolo in forno a 200° fino a quando sarà abbrustolito,toglilo dal forno, spellalo quando è ancora caldo e taglialo a listarelle.

Condisci l'insalata di cavolo stellato con:listarelle di peperone arrosto, cipolline, olive e capperi ed un po' d'olio.

PS.

se vuoi puoi aggiungere anche :pinoli leggermente tostati ed un paio di filetti d'acciuga

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #crostoni e bruschette
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Iingredienti:

 

Qualche fetta di pane toscano

un cipollotto fresco

4 zucchine

qualche fogliolina di menta

la buccia di un limone  tagliata a julienne

un paio di cucchiai di scaglie di parmigiano

olio, sale

 

Taglia la cipolla e le zucchine a rotelle e friggili in poco olio, aggiusta di sale, aggiungi la buccia di un limone tagliata a julienne e qualche fogliolina di menta fresca.

Tosta le fette di pane, metti sopra ogni fetta un cucchiaio di zucchine e aggiungi un po' di parmigiano a scaglie.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #crostoni e bruschette

DSCN9677.JPG foto C.Sechi

Ingredienti:

 

alcune fette di pane di segale

un hg di Lardo di Colonnata tagliato sottile

la buccia di un'arancia

un cucchiaio di zucchero

 

Sbuccia l'arancia e taglia la buccia a julienne, mettila in un pentolino con 1/2 bicchiere d'acqua e lo zucchero e falla bollire fin quando lo zucchero sarà diventato"sciropposo" stando bene attenta che non caramelli.

Taglia le fette di pane a dadini di circa 5 cm, mettici sopra una fettina di lardo e alcune striscioline di buccia d'arancia...PIU' SEMPLICE DI COSI'!!!foto cena 004

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #praline e bon bon
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ovvero bon -bon che puoi preparare in qualsiasi modo, anche alla rovescia e vengono sempre bene, sono buoni e fanno un figurone.

Si possono preparare in infinite varianti, io oggi hoi scelto questa, al mandarino.

 

Buon anno a tutti quanti!

 

Ingredienti:

 

gr.200 di cioccolato fondente

gr.80 di panna fresca da montare

1 bicchierino di aroma al mandarino , ma va bene anche del liquore al mandarino o dello sciroppo

alcune scorze di mandarino candite

gr.80 di burro a temperatura ambiente

gr.200 di cacao amaro

 

Taglia il cioccolato fondente e riducilo a scaglie, poi mettilo in una bastardella.

Scalda la panna senza lasciarla bollire, quindi versala sul cioccolato fondente, mescola bene con un cucchiaio e lascia che il cioccolato fondente si sciolga completamente, aggiungi al composto l'aroma o lo sciroppo o il liquore al mandarino e amalgama, aggiungi il burro a temperatura ambiente, metà del cacao amaro setacciato e mescola bene.

Appena il composto inizierà a raffreddarsi taglia la buccia candita del mandarino in quadratini non più grandi di 1 cm.

Bagna leggermente le mani con acqua fredda,con un cucchiaino prendi una noce di composto al cioccolato, metti al centro una scorzetta di mandarino e richiudi formando una pallina, poggia la pallina su un piatto e continua così anche per tutte le altre.

Terminata quest'operazione metti il restante cacao dentro ad una bastardella, versaci dento una decina di palline e falle roteare al centro della bastardella in modo che il cacao vi rimanga appiccicato, traserisci i bon bon nei pirottini e falli riposare in frigo per un paio d'ore, a qusto punto sono pronti, ma attenzione! Finiranno in un nanosecondo!

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Quando ho ospiti a cena, mi piace servire degli after ring con l'aperitivo, qualcosa di piccolo e poco impegnativo da mangiucchiare in piedi, mentre  si aspettano gli altri ospiti, così ecco questi finger food veloci e appetitosi da preparare all'ultimo minuto e servire ancora caldi.

 

Ingredienti:

un rotolo di pasta sfoglia

gr.100-150 di finocchiona tagliata sottilissima

un paio di cucchiai di formaggio spalmabile (Philadelphia)

 

Srotola la pasta sfoglia, spalmala con il Philadelphia, ricoprila con le fettine di finocchiona, arrotola su se stessa fino a metà, poi ripeti l'operazione dall'altra parte in modo da dare la forma che vedi nella foto.

Metti in frigo per 30 minuti almeno poi taglia il rotolo di pasta sfoglia in fette di un paio di cm, disponile sulla placca del forno sulla quale avrai steso un foglio di carta-forno e inforna a 19° per 20 minuti.

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #finger food
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Oggi è di moda la cucina giapponese...sarò poco aperta a nuove esperienze ma a me non appassiona più di tanto, ma dal momento che i piatti giapponesi sono bellissimi...diciamo che ho cercato di copiare il look senza allontanarmi troppo dalle nostre tradizioni.

 

 

 

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

3 zucchine

gr.150 di palombo lesso

1 patata lessa

un ciuffo si erba cipollina

gr.150 di uova di salmone

olio, sale q.b.

 

Taglia le zucchine a strisce molto sottili e scottale appena in acqua bollente leggermente salata.

Quando le zucchine saranno morbide ma ancora al dente scolale e immergile in acqua ghiacciata per bloccarne la cottura.

Trita grossolanamente il palombo lesso.

Schiaccia la patata lessa e uniscila al trito di palombo.

Fai un trito finissimo di erba cipollina e aggiungilo all'impasto, condisci con olio, aggiusta di sale e amalgama.

Scola le strisce di zucchina, avvolgile su se stesse, metti al centro un cucchiaino della farcia appena preparata, aggiungi anche un cucchiaino di uova di salmone e decora con erba cipollina.

foto C.Sechi

foto C.Sechi

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #sformati e timballi

Ingredienti:

 

2 melanzane

salsa di pomodoro

 gr. 200 di ricotta di bufala

gr. 100 di mozzarella di bufala

olio per friggere

origano,sale, pepe

qualche pomodorino per decorare

 

Taglia le melanzane  a fette di circa 1/2 cm di spessore nel senso della lunghezza e ricordati di NON togliere la buccia.

Dopo averle fatte spurgare in acqua e sale asciugale e friggile in olio profondo, scolale bene e asciugale con la carta per fritti.

Frulla la mozzarella con la ricotta di bufala, aggiungi sale, pepe e origano o maggiorana.

Prendi degli stampini individuali, foderali con le melanzane, riempili con il composto di ricotta e mozzarella  richiudili e metti in forno a 200° per circa 10 minuti, ma puoi anche metterli nel microonde per molto meno tempo, quel tanto che basta perchè la mozzarella si sciolga.

Capovolgi gli stampini nei piatti individuali, metti tutto intorno un po' di salsa di pomodoro e decora con qualche pomodorino tagliato a spicchi e una foglia di basilico.

bufala-buono.jpg foto C.Sechi

 

Questa ricetta l'ho rubata ai "fratelli La Bufala", emigranti per necessità, cuochi per passione.

 

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #risotti
foto C.Sechi

foto C.Sechi

Ingredienti:

 

una tazza di riso Venere

1 litro di brodo vegetale

una grossa cipolla

olio, sale

una grossa melanzana

gr.200 di scamorza affumicata

 

Per decorare:

la buccia di 1/2 melanzana tagliata a julienne

una decina di spaghetti

olio per friggere q.b.

7-8 pomodori ciliegini

 

Per la salsa

gr.100 di basilico fresco

gr.100 di parmigiano grattugiato

1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva.

 

Sbuccia la melanzana e tagliane la buccia a julienne, immergi la julienne in acqua ghiacciata salata.

Taglia la melanzana a dadini e immergila per 30 minuti in acqua fredda salata.

Scola la melanzana e friggila, toglila quindi dall'olio e lasciala scolare

Trita finemente la cipolla e falla soffriggere lentamente in un goccio d'olio, aggiungi poi il riso e procedi aggiungendo poco alla volta il brodo come si fa per un normale risotto.

Aggiungi le melanzane al risotto ormai cotto, Taglia la scamorza affumicata a dadini e poi aggiungila al riso e amalgama.

Imburra degli stampini monoporzione, mettici alcune cucchiaiate di riso, pressa col cucchiaio e tieni in caldo.

Friggi le bucce in olio profondo, scolale dall'olio e aggiusta di sale.

Lessa gli spaghetti molto al dente e poi, una volta scolati, friggili uno alla volta fino a renderli croccanti.

Metti nel frullatore:l'olio, il parmigiano grattugiato e il basilico e frulla tutto quanto insieme.

Disponi gli sformatini di riso nei singoli piatti, metti intorno ad ognuno un cucchiaio di salsa al basilico ed un pomodorino tagliato a metà, poi decora con la julienne di bucce e gli spaghetti fritti come vedi nella foto.

 

Leggi i commenti

Pubblicato su da cuochisidiventa-it
Con tag : #frutta cotta e macedonie

ananas.jpg

foto C.Sechi

 

 

Ingredienti:

 

1 ananas fresco

una melagrana

una mela verde

il succo di un limone

 

Pulisci l'ananas e taglialo a tocchetti, sgrana la melagrana e uniscila all'ananas, taglia la mela a fettine senza togliere la buccia, passala nel succo di limone in modo che non si annerisca e poi aggiungi al resto della frutta.

Tutto qua, c'è chi aggiunge anche un cucchiaio di zuccero, ma io la preferisco senza, è una ricetta facilissima e veloce che si può fare anche con l'ananas in scatola, è bellissima da vedere ed un'ottima alternativa al dolce, vi farà fare un figurone!

Leggi i commenti

Post recenti

Ospitato da Overblog